Covid: nonostante i 50.599 nuovi positivi l’Italia non cambia colore

 Rapido incremento dei nuovi positivi da Covid 19. Nonostante la curva dell’epidemia aumenti da 9 settimane, non è previsto un cambio di colore delle regioni: 7 regioni sono in zona gialla (Liguria, Calabria, Marche, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Province autonome di Trento e di Bolzano), le altre bianche.

Lombardia e Valle d’Aosta registrano dati vicino alla zona gialla. Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, ha detto che almeno fino al 1 Gennaio, in Toscana non saranno presi altri nuovi provvedimenti perché nei reparti ordinari degli ospedali è occupato l’8,25% dei posti disponibili rispetto al limite massimo del 15%, mentre nelle terapie intensive è stato superato il limite di sicurezza del 10% arrivando al 12,11%.


#Covid 19 #Contagi #zonagialla