Nuove regole anti-Covid: al bar solo col vaccino, chiuse le discoteche, Green Pass valido 6 mesi, PA niente obbligo vaccinale

Tra le misure: stop a discoteche ed eventi all'aperto fino al 31 gennaio, durata ridotta a 6 mesi del Green Pass e l'obbligo in tutta Italia delle mascherine all'aperto e dell'uso di Ffp2 ad eventi sportivi, spettacoli e sui mezzi di trasporto. Non passa l'idea di introdurre l'obbligo di vaccino per tutti i dipendenti della Pubblica Amministrazione

Approvato ieri all’unanimità dal Consiglio dei Ministri il decreto legge anti –Covid per arginare il contagio nelle festività: “Misure per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”.

Chiuse le discoteche e niente eventi all’aperto fino al 31 gennaio, Green Pass valido 6 mesi,  obbligo in tutta Italia delle mascherine all’aperto e dell’uso di Ffp2 ad eventi, spettacoli e sui mezzi di trasporto. Rinviata invece la decisione di estendere l’obbligo di vaccini alla Pubblica amministrazione.

Il periodo minimo per la somministrazione del richiamo e della terza dose di vaccino contro il Covid potrebbe essere ridotto a 4 mesi, dipende dal parere dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco. Il Green Pass sarà valido 6 mesi dal 1° febbraio 2022 e la durata del green pass viene ridotta a 6 mesi dall’ultima somministrazione del vaccino.

Il decreto approvato ieri amplia i luoghi dove si applica il green pass rafforzato che viene rilasciato a chi è guarito o vaccinato: musei, mostre, parchi tematici e parchi di divertimento, centri sociali, sale gioco, sale scommesse e sale bingo e ristorazione al chiuso al banco, sono esclusi i minori di 12 anni e i soggetti esentati dalla campagna vaccinale.

E’ obbligatorio indossare le mascherine all’aperto anche nelle regioni che si trovano in zona bianca. Obbligo Ffp2 al cinema, teatri, stadi, nell’ambito di eventi sportivi al chiuso e sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza e trasporto pubblico locale (treni, aerei, navi, bus e metropolitane). Discoteche chiuse e stop ad eventi fino al 31 gennaio

 I visitatori delle RSA dovranno avere il green pass ‘rafforzato’ , o se non hanno effettuato la terza dose di vaccino, dovranno esibire anche un tampone negativo. Tamponi a campione per chi viene dall’estero: in caso di positività, si applica la misura dell’isolamento fiduciario per 10 giorni.

Nessun obbligo vaccinale per i dipendenti della Pubblica amministrazione. Secondo quanto comunicato in cabina di regia, la diffusione di Omicron in Italia è del 28,2%.

#Covid19 #DecretoLegge #PA

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: