mare

Si tuffano in mare: 20enne disperso

Si sono tuffati in mare, stamani mattina all'alba. Ma uno dei due amici, un ragazzo di 20 anni non è riuscito a ritornare a riva. E

Si sono tuffati in mare, stamani mattina all’alba. Ma uno dei due amici, un ragazzo di 20 anni non è riuscito a ritornare a riva. E risulta ancora disperso.

L’episodio è avvenuto stamani mattina. Due ragazzi ventenni di nazionalità tedesca si sono tuffati dal pontile di Marina di Massa, in viale Amerigo Vespucci. Uno dei due ce l’ha fatta a raggiungere a nuoto la riva e ha dato l’allarme per l’amico che non si vedeva più.

A organizzare le ricerche in mare, dalle 5.45 di stamani, sono i vigili del fuoco del comando di Massa Carrara. Sono il corso le ricerche del secondo ragazzo che non è riemerso. I vigili del fuoco perlustrano con le moto d’acqua lo specchio di mare in corrispondenza del pontile. I componenti della squadra di terra sono disposti in osservazione sul pontile e sugli scogli. Inviato anche il nucleo sommozzatori del comando di Firenze. Ma a causa del moto ondoso in crescita non riesce ad operare per la presenza della scogliera e dei piloni del pontile.

In volo l’elicottero della Marina Militare per il sorvolo dell’area. Presenti anche le imbarcazioni della Capitaneria di Porto. Le operazioni di ricerca sono ostacolate dal vento forte e dal moto ondoso in forte crescita.
+++ Notizia in aggiornamento +++

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: