Ultimo weekend di appuntamenti al museo con “Intrecci di comunità”

Sabato e domenica i laboratori per giovani e adulti pensati per ritrovare anche la propria storia personale

Ultimo fine settimana con “Intrecci di comunità |Trovare legami”, l’iniziativa promossa dal MuDEV – Sistema museale Museo Diffuso Empolese Valdelsa, che da dicembre si snoda in un viaggio a più tappe per prendere coscienza del museo come spazio di comunità in cui ritrovare anche la propria storia personale.

Dopo Empoli, Fucecchio, Certaldo, Montespertoli, Montelupo e Capraia al Limite, adesso è la volta di Vinci, Montaione e Castelfiorentino. Nei musei di ogni Comune ci saranno laboratori pensati per giovani e adulti, con attività trasformate a seconda della collezione e del vissuto di ogni partecipante, in un dialogo con opere che spaziano dalla ceramica all’archeologia, dal vetro all’arte sacra, per una valorizzazione esperienziale congiunta.

I risultati creativi dei laboratori costituiranno un nuovo percorso narrativo, che andrà ad arricchire le collezioni permanenti dei musei MuDEV in uno scambio dialettico tra la storia del visitatore e il patrimonio culturale.

Intrecci, gli appuntamenti

Il primo appuntamento del weekend in programma è sabato 21 gennaio, alle 15:30, al Museo Leonardiano di Vinci. Il giorno successivo doppio incontro: la mattina al Museo civico archeologico di Montaione (ore 10) e il pomeriggio al Museo BeGo di Castelfiorentino (ore 15:30).

La durata prevista per i laboratori è di due ore circa, la partecipazione è gratuita previa iscrizione al seguente link http://bit.ly/3OGQEr7 (massimo di 15 partecipanti).

Il progetto è realizzato grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e con il supporto tecnico scientifico di Promo PA Fondazione.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 0583 582783 o inviare una mail all’indirizzo team@promopa.it.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: