Firenze, skyline a Natale, la ruota panoramica diventerà una presenza fissa

Nardella: "A Sgarbi piace moltissimo. Con la soprintendenza troveremo un'area nuova, ma non al piazzale Michelangelo"

Skyline, la ruota panoramica di Firenze conferma il suo appeal. Tanto che diventerà una presenza fissa dei prossimi Natali e, come spera il sindaco Dario Nardella, “con una durata superiore a quella vista finora”. Magari per tutto l’inverno. Ipotesi, nulla di più. Di certo c’è l’apprezzamento del sottosegretario alla Cultura, Vittorio Sgarbi (“gli piace moltissimo”) e “la disponibilità sia sua, che della soprintendente Ranaldi, a continuare nei prossimi anni, nel periodo invernale e natalizio”.

SKYLINE, NON SARÀ PIAZZATA PIÙ ALLA FORTEZZA DA BASSO

Non alla Fortezza da Basso, però. Ed ecco la novità: l’impossibilità di sfruttare i suoi giardini è negata dai lavori per il nuovo passante tav. Lì, infatti, lo spazio sarà occupato dal cantiere che affiancherà la fresa che dovrà scavare il doppio tunnel del sottoattraversamento dell’alta velocità. In pratica, la Fortezza sarà interessata da degli interventi di ‘compensation grouting’, ovvero da delle iniezioni di cemento sotto le fondamenta per consolidarle prima del passaggio della ‘talpa’.

La ruota, in sostanza, dovrà traslocare. E l’idea è quella di trovare un posto alternativo ma stabile, dove poterla montare ogni anno. “Nei prossimi anni alla Fortezza avremo il cantiere della tav, quindi dovremo trovare un nuovo luogo”. Su questo, però, “siamo d’accordo con Sgarbi e la soprintendente: lavoreremo insieme per trovare” un’area adatta dove montarla “tutti gli anni”. Nardella però glissa sul ‘toto-ruota’, anche se un paletto lo mette: non sarà montata al piazzale Michelangelo.

Fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: