Trenitalia presenta la Winter Experience 2022 per la Toscana

Oltre 9mila collegamenti al giorno in treno e circa 23mila corse in bus tra Italia ed Europa. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS unisce grandi, medie e piccole città con collegamenti sempre più capillari, per viaggiare insieme all’insegna dell’intermodalità e del rispetto dell’ambiente.


Oltre 9mila collegamenti al giorno in treno e circa 23mila corse in bus tra Italia ed Europa. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS unisce grandi, medie e piccole città con collegamenti sempre più capillari, per viaggiare insieme all’insegna dell’intermodalità e del rispetto dell’ambiente. Oggi a Milano Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia (capogruppo di settore del Polo Passeggeri del Gruppo FS), ha presentato la Winter Experience 2022: la nuova offerta invernale, al via da domenica 11 dicembre, che mira a sviluppare una mobilità sempre più integrata, multimodale e sostenibile anche dal punto di vista economico e sociale.

ANCHE DALLA TOSCANA IN MONTAGNA E AI MERCATINI DI NATALE CON LE FRECCE E BUS

Il Polo Passeggeri del Gruppo FS è sempre più vicino agli amanti delle mete turistiche di montagna e dei tradizionali mercatini di Natale delle grandi città e dei piccoli borghi.

Con due Frecciarossa tra Firenze per Oulx e Bardonecchia nel fine settimana si possono raggiungere le cime piemontesi. Partenza da Firenze SMN alle 9.10 mentre per il ritorno da Bardonecchia la partenza è alle 14.40

Con i FrecciaLink (il servizio intermodale che unisce Frecce+bus) per la neve, da Firenze sarà possibile raggiungere Courmayeur e il cuore delle Dolomiti tra Cortina, la Val Gardena, la Val di Fassa, la Val di Fiemme e Madonna di Campiglio.

Chi sceglie il Trentino, invece, può viaggiare durante la settimana con 10 Frecciarossa e Frecciargento tra Firenze e Bolzano.

Con i collegamenti del Polo Passeggeri si potranno raggiungere 150 mercatini di Natale tra cui Govone/Asti, Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico, Levico, Cortina d’Ampezzo, Arezzo, Vetralla e i mercatini di Natale della Puglia (Bari, Alberobello, Locorotondo, Taranto, Mesagne, Ostuni, Lecce e Gallipoli).

AL SUD IN TRENO

Confermato durante i ponti e festività il collegamento notturno per la Calabria a bordo del Frecciarossa con partenza da Firenze per Paola, Lamezia Terme, Rosarno e Villa San Giovanni.

Città d’arte a portata di mano grazie ai FrecciaLink con un collegamento andata e ritorno giornaliero sulla rotta Matera–Potenza–Salerno in connessione con le Frecce da e per Firenze.

COLLEGAMENTI CON VIENNA E MONACO

Con gli Euronight sarà possibile raggiungere anche l’estero. Due treni notturni, da Firenze, collegano la Toscana con l’Austria e la Germania diretti a Vienna e Monaco di Baviera

IL REGIONALE

A metà ottobreè stato inseritosui sistemi di vendita Trenitalia la nuova destinazione «Cortona Centro» che permette in un solo click di acquistare il biglietto treno+bus.  Il treno fino alle stazioni di Camucia-Cortona e Terontola-Cortona e quello dell’autobus con coincidenza calcolata per raggiungere la città etrusca o partire dal centro storico verso la destinazione prescelta.

Con il nuovo orario vengono confermati il Tuscany Line, l’Elba Link ed il collegamento con l’aeroporto di Pisa.

Tuscany Line è il collegamento circolare che consente di vivere un Grand Tour della regione tra le principali città d’arte, raggiungendo Lucca, Pisa, Pistoia, e Firenze: a disposizione fino a 65 collegamenti al giorno per comporre l’itinerario secondo i propri gusti. 

Elba Link è il servizio combinato treno+nave che permette di acquistare dai canali d’acquisto di Trenitalia, in un’unica soluzione oltre al percorso ferroviario quello della nave o dell’aliscafo selezionando una località dell’Isola d’Elba (Elba Portoferraio, Elba Rio Marina o Elba Cavo).

Treno+shuttle abbina in un unico acquisto il collegamento treno+people mover tra la stazione di Pisa Centrale e l’aeroporto Galileo Galilei. Per acquistare il biglietto integrato è sufficiente selezionare dai sistemi di vendita di Trenitalia come stazione di partenza o di arrivo la destinazione Pisa Aeroporto.

Il Polo Passeggeri del Gruppo FS conferma anche l’elevata attenzione verso gli amici a 4 zampe. Cani e gatti viaggeranno gratis dal 1 dicembre all’8 gennaio su Frecce e Intercity. A bordo dei treni Regionali il cane al guinzaglio viaggia, dalla scorsa estate, senza più limiti di fascia oraria, con un biglietto, acquistabile anche sui canali digitali di Trenitalia, ridotto del 50% rispetto alla tariffa ordinaria. Gli animali di piccola taglia viaggiano gratis nel trasportino a bordo di tutti i treni di Trenitalia.

Winter Experience

La Winter Experience è stata occasione per un primo bilancio dell’anno che volge al termine. Nel 2022 si è tornato a viaggiare, come dimostrano i dati sia a livello locale sia europeo: mercato, quest’ultimo, nel quale sono stati trasportati oltre 196 milioni di passeggeri. A livello nazionale sono state registrate ottime performance del Frecciarossa (3 milioni di passeggeri ad agosto, con picchi nei sabati, +4% rispetto al 2019); degli Intercity (340mila passeggeri durante il ponte del 1 novembre) e per il Regionale al 1° novembre 728.000, +25% di passeggeri rispetto al 2019. Collegamenti ancora venduti a prezzi messi al riparo dall’inflazione, con la conferma di tariffe come la Promo70% sulle Frecce o i vantaggi offerti alle imprese grazie al programma Trenitalia for Business. 

E ancora agevolazioni dedicate ai viaggiatori che scelgono di spostarsi con il Regionale grazie alle promozioni Italia in Tour 3 Italia in Tour 5 che consentono di viaggiare 3 o 5 giorni consecutivi ed effettuare un numero illimitato di viaggi in seconda classe sui treni regionali, regionali veloci e su quelli del servizio ferroviario metropolitano (SFM). Per il fine settimana, è possibile usufruire di Weekend Insieme, per viaggi senza limiti a soli 22€ a persona. Inoltre, per gli abbonati regionali Viaggia con me per spostarsi gratuitamente su tutti i treni regionali insieme a chi ha acquistato un biglietto.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: