Al Bandini il primo corso quadriennale in Relazioni Internazionali e Marketing

Il dirigente scolastico Stefanelli: “Si tratta di un corso molto impegnativo. Una scelta che pone il nostro istituto in linea con gli standard europei e rivolto a studenti con una buona motivazione e aspirazione formativa”.

L’Istituto d’istruzione superiore Sallustio Bandini di Siena è una delle mille scuole italiane, unica in provincia di Siena, ad iniziare il corso di studi quadriennale RIM, Relazioni Internazionali e Marketing nell’anno scolastico 2023/2024. Il percorso, della durata di quattro anni, permette di raggiungere le stesse conoscenze, competenze e abilità del corso quinquennale consentendo l’accesso anticipato ai corsi universitari o al mondo del lavoro, offrendo ai giovani un’opportunità più vicina agli standard europei.

Il corso del Bandini, autorizzato dal Ministero dell’istruzione e costruito grazie alla sinergia e una convenzione con l’Università degli studi di Siena Facoltà di Scienze politiche e il dipartimento di Scienze sociali e cognitive, sarà ufficialmente presentato lunedì 21 ore 11 Aule Magna, con un evento di riflessione e approfondimento ‘Cosa succede al mondo?’. Ad intervenire saranno Pierangelo Isernia dell’Università degli studi di Siena e Andrea Paolini, direttore TLS Sviluppo e presidente ITS Vita.

Quaranta ore settimanali di cui trenta al mattino (dal lunedì al venerdì), sei ore settimanali al pomeriggio per attività didattico, laboratoriali in presenza e quattro ore settimanali a distanza, per un totale, a fine quadriennio, di 5280 ore identico al monte ore del corso quinquennale. “Si tratta – spiega il dirigente scolastico Alfredo Stefanelli – di un corso molto impegnativo con una forte caratura linguistica con tre lingue inglese, spagnolo e una a scelta tra francese e tedesco ma con una connotazione in ambito giuridica ed economica. Una scelta che pone il nostro istituto in linea con gli standard europei e rivolto a studenti con una buona motivazione e aspirazione formativa”.

Diciotto le materie previste dal corso, oltre alle tre lingue. Dall’italiano alla storia e alla geografia, fino a quelle scientifiche come matematica, biologica, chimica e fisica, passando dal diritto all’economia per finire con le relazioni internazionali.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: