Nuove colonnine di ricarica per le auto elettriche EVO a Certaldo

Masini: “Primi passi per rendere la città più vivibile e attrarre un turismo attento all’ambiente”

CERTALDO – Colonnine di ricarica. Si allarga il sistema di infrastrutture di ricarica per le auto elettriche nella città di Boccaccio. Oggi, venerdì 11 novembre, è stata inaugurata infatti la colonnina, con due stalli, installata al parcheggio pubblico in Piazza Macelli. Un’altra colonnina, anche questa con due stalli, è stata installata nel parcheggio pubblico di Via San Giorsolè in Certaldo. Si tratta di due punti strategici, vicini al centro, aree molto frequentate che danno la possibilità di accedere ai servizi e al borgo con facilità per i visitatori.

Il progetto, approvato con la delibera di Giunta n° 204 del 22 dicembre 2020, fa parte del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e rientra nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile – PUMS, che ha tra gli obiettivi specifici l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane per promuovere strategie a bassa emissione di carbonio nei territori e, soprattutto, porre al centro dell’azione il concetto di sostenibilità ambientale.

Le colonnine di ricarica, dal nome EVO (Electric Vehicle Only), sono state brevettate dalla nota multiutility campana Convergenze S.p.A. Società Benefit, operatore di tecnologia integrato attivo nei settori Telecomunicazioni ed Energia 100% green. Questi dispositivi di ricarica per auto elettriche rappresentano la perfetta sintesi tra tecnologia innovativa e stazione di ricarica tradizionale perché, al loro interno, esiste una connessione internet hotspot che le localizza con immediata facilità e le rende fruibili da chiunque voglia ricaricare il proprio veicolo, senza dover necessariamente stipulare un contratto con l’azienda.

Le colonnine di ricarica, il progetto

Il progetto EVO di Convergenze S.p.A. SB nasce dall’idea di voler incentivare la mobilità eco-sostenibile. L’azienda, infatti, sta sviluppando un vero e proprio network di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici in diverse regioni d’Italia, in linea con il proprio modello di business orientato alle green practices e all’innovazione sostenibile.

Le due colonnine EVO installate vanno ad aggiungersi a quelle già presenti, con quattro punti di ricarica, nel parcheggio della CoopFi di Viale Matteotti, che non è pubblico, ma non recintato ed aperto nelle ore di apertura del negozio e delle attività presenti.

“Per l’amministrazione comunale – ha commentato l’assessore all’Ambiente Jacopo Masini – è importante promuovere e potenziare la rete pubblica con punti di ricarica per i veicoli elettrici nella città. Vogliamo garantire sempre maggiori servizi al cittadino, valorizzando l’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi pubblici, e attrarre un turismo sempre più attento, sfruttando le tecnologie innovative in ambito di mobilità sostenibile”.

“Sono stati individuati altri punti all’interno dei quali poter installare colonnine di ricarica per veicoli elettrici – ha aggiunto -, luoghi strategici dal punto di vista della localizzazione, dell’accessibilità e dei servizi: Viale Fabiani, Piazza Gasparri al Fiano, Via Marco Polo e Via Agnoletti. Si tratta di un primo passo verso il raggiungimento degli obiettivi prefissati nella riduzione dell’inquinamento atmosferico, puntando su metodi di spostamento alternativi e più ecologici”.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: