liceo

Il liceo Volta… pagina

Il liceo Volta pagina per diventare quella scuola che non ti aspetti. Voltapagina, che è il giornale del liceo e continuerà
  • liceo

Il liceo Volta pagina per diventare quella scuola che non ti aspetti. Voltapagina, che è il giornale del liceo “Alessandro Volta” di Colle Val d’Elsa e continuerà ad esserlo, adesso è anche il festival della Cultura organizzato dagli insegnati dell’istituto scolastico con lo scopo di fare scuola in modo differente. E venerdì scorso (21 ottobre) si è tenuta la prima giornata del nuovo progetto “Volta pagina”.

Nell’auditorium dell’istituto scolastico è stato ospite Alessandro Fo, al quale i ragazzi hanno posto domande e con cui gli hanno commentato in maniera molto dettagliata le poesie presenti nella raccolta da lui pubblicata nel 2021: “Filo spinato”. Fo, professore di letteratura latina all’università di Siena, si è mostrato molto disponibile a rispondere alle curiosità dei ragazzi ed ha apprezzato molto i commenti critici.

Successivamente è andato in scena il radiodramma ideato dai ragazzi della 5B Scientifico con il loro professore di Italiano Ivo Grande. La riscrittura della novella di Boccaccio “Andreuccio da Perugia” diventata poi “Andreuccio da Sabaudia”, nata come un compito per casa, ha avuto molto successo.

I ragazzi hanno avuto modo di cimentarsi inizialmente proprio nella registrazione del radiodramma e successivamente della rappresentazione scenica.

Il secondo ospite della giornata di Cultura è stato Tommaso Braccini, venuto a presentare il suo nuovo libro “Miti vaganti. Leggende metropolitane tra gli antichi e noi.” Alcuni studenti si sono proposti di leggere passi del libro che l’autore si è reso molto disponibile a commentare e raccontare da dove fosse nata la sua nuova uscita. A conclusione di questa giornata, Selene Campolmi, si è esibita in un balletto di danza sulle note di “Don Chisciotte”.

Come hanno spiegato gli insegnanti, «questa è un’edizione zero. Quel che noi vorremmo è che il Festival, disteso su due momenti, autunnale e invernale, diventasse un appuntamento fisso. Con protagonisti gli studenti, impegnati anche nella selezione e nella scelta dei temi, degli autori, degli artisti da invitare. E con cui dialogare impegnati nella realizzazione di loro attività da presentare pubblicamente». 

Gli altri appuntamenti di Voltapagina:

26 ottobre ore 17.30 Sala SET del Teatro Politeama Nicola Gardini presenta Nicolas (Garzanti) In collaborazione con Associazione “La Scintilla”

27 ottobre alle 11.30 Liceo Volta “Lingue morte sarete voi! Viva il greco! Viva il latino! Nicola Gardini incontra gli studenti

29 novembre alle 14.30 Liceo Volta Niccolò Scaffai dialoga con gli studenti del Volta su Racconti della terra (Einaudi)

2 dicembre alle 19 Teatro Politeama “Il mio Pasolini” Reading di Sandro Lombardi Con Fondazione ELSA

L’iniziativa nasce in collaborazione con la Fondazione ELSA e con l’Associazione “La Scintilla”. Manuele Fior ha messo a disposizione una sua illustrazione, e Claudia Bessi ha curato il progetto grafico.

Per informazioni volta.social@liceoalessandrovolta.edu.it

Giovanni Settefonti

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: