animali

51 animali in casa: «mai vista una situazione così»

Teneva 51 animali in casa. Lupi cecoslovacchi, malinois (pastore belga), pittbull, husky. Sono i cani trovati ieri nell’appartamento di

Teneva 51 animali in casa. Lupi cecoslovacchi, malinois (pastore belga), pittbull, husky. Sono i cani trovati ieri nell’appartamento di via Redipuglia a Poggibonsi. Oltre 25 esemplari, quasi tutti malnutriti, che convivevano insieme a gatti, conigli, pappagalli per un totale di 51 animali. «Non avevo mai visto una situazione del genere», racconta al nostro giornale Paola Baroncelli presidente di Anpana sezione Siena che ieri è intervenuta a salvare gli animali.

«Ovviamente c’è un’inchiesta in corso e non abbiamo idea di come fossero trattati. Noi abbiamo fatto i trasportatori perché avevamo i mezzi per farlo. Ci hanno chiamato e detto la destinazione soltanto all’ultimo momento. Non siamo saliti neppure dentro l’abitazione, ci hanno passato un cane alla volta. Ma quegli animali erano davvero tenuti male tanto che di due esemplari non siamo riusciti neppure a riconoscere la razza».

I cani e gli altri pets sono stati trasportati nelle strutture della zona, il canile Una di Poggibonsi, Murlo e Colle Pinsuto a Siena. «Adesso hanno cibo, una cuccia, coperte e un veterinario che li cura e volontari che li coccolano», continua Bucalossi. «Speravo di trovare dei cuccioli e invece erano quasi tutti adulti. Chissà da quanto tempo erano lì, chissà come ci sono arrivati e chissà dove sono nati. Chissà che hanno subito».

La notizia ha creato profonda emozione a Poggibonsi e in Valdelsa. «Sull’onda emotiva molti ci chiamano per sapere come adottarli. Ma sono adottabili in quanto ci sono le indagini in corso, c’è l’inchiesta della magistratura. Alcuni negozi di articoli per animali si sono detti disponibili a fare una raccolta di materiale. Tutti gesti davvero molto belli».

L’intervento di Anpana è durato tutta la mattinata. «Abbiamo terminato alle 13,30 e siamo andati a disinfettare i mezzi per sicurezza in caso di altri interventi. E anche noi ci siamo spogliati e fatti una doccia in quanto tutti abbiamo un animale in casa. Quella di ieri è stata una giornata molto stancante. Dal punto fisico, ma soprattutto psicologico».

Il proprietario dei cani, un poggibonsese di 41 anni, è stato denunciato. Pare non sia nuovo a episodi del genere. Ma sarà il Commissariato di Poggibonsi e la Magistratura a fare luce sulla vicenda.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: