Open Day Osteoporosi: visite e densitometrie ossee gratuite all’Aou Senese. Prestazioni disponibili fino ad esaurimento posti

n occasione della Giornata mondiale per la cura dell’Osteoporosi, che si svolge il 20 ottobre, vengono effettuate a Siena, all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, visite e densitometrie ossee gratuite su prenotazione.

In occasione della Giornata mondiale per la cura dell’Osteoporosi, che si svolge il 20 ottobre, vengono effettuate a Siena, all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, visite e densitometrie ossee gratuite su prenotazione. L’iniziativa coinvolge la Reumatologia, diretta dal professor Bruno Frediani e la Medicina Interna e della Complessità, diretta dal professor Stefano Gonnelli, ed è organizzata anche in collaborazione con la Fondazione ONDA, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, e coinvolge gli ospedali con i Bollini rosa per offrire servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi alla popolazione femminile.

osteoporosi: le parole del professor Frediani


«Nel nostro Paese – spiega il professor Frediani che è anche Presidente eletto della Società Italiana Osteoporosi e delle Malattie Metaboliche dello Scheletro – l’osteoporosi colpisce circa 5 milioni di persone, in prevalenza donne dopo la menopausa. Secondo i dati ISTAT 2020, l’8,1% della popolazione italiana è affetto da osteoporosi, con progressivo aumento in base all’età, in particolare nelle donne dopo i 55 anni, fino a raggiungere il 32,2% oltre i 74 anni. È quindi importante individuare precocemente la malattia e adottare corretti stili di vita per arginarla, tra cui praticare regolare attività fisica, seguire un’alimentazione varia ed equilibrata, assumere adeguate quantità di calcio e vitamina D, diminuire il consumo di sale e ridurre al minimo quello di alcol, evitando il fumo».

Gli orari delle visite

Per la Reumatologia le visite e gli esami densitometrici si svolgono il 20 ottobre dalle ore 9 alle 13 (8 posti disponibili) e dalle ore 14:30 alle 18 (7 posti disponibili), all’ambulatorio 37 del lotto 3, piano -1, e possono essere prenotati al numero 0577 586770 nei giorni di lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9 alle 13.


Per la Medicina Interna e della Complessità gli esami densitometrici con metodica REMS vengono effettuati il 20 ottobre, dalle ore 11 alle 14 e dalle ore 15 alle 18, nell’ambulatorio della Densitometria Ossea, situato al lotto 3, piano -4. Sono disponibili 20 esami la mattina e 20 esami il pomeriggio. Le prenotazioni possono essere effettuate alla segreteria della Medicina Interna e della Complessità, chiamando il numero 0577 585360, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12, fino al 19 ottobre ed esaurimento posti disponibili. Referente dell’iniziativa è la dottoressa Carla Caffarelli.
«L’osteoporosi consiste in una condizione silente e asintomatica di deterioramento dell’architettura ossea e di riduzione della massa minerale, con conseguente aumento della fragilità dell’osso e maggior rischio di fratture spontanee o a seguito di traumi di minima entità – spiega il professor Gonnelli -. Sebbene insidiosa, può essere facilmente diagnosticata e, soprattutto, può essere prevenuta».


«Obiettivo di questa iniziativa è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione primaria, attraverso l’adozione di corretti stili di vita fin dalla giovanissima età e un adeguato introito di calcio e vitamina D – conclude la dottoressa Caffarelli -. Nell’ambito della prevenzione gioca un ruolo strategico anche la diagnosi precoce per impedire il verificarsi delle fratture da fragilità che rappresentano la complicanza più temibile e invalidante dell’osteoporosi».

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: