casa

Occupa abusivamente una casa e poi dà di matto

È entrato in una casa non sua e ha occupato una stanza in maniera ingiustificata. Poi quando i proprietari hanno provato a buttarlo fuori, ha

È entrato in una casa non sua e ha occupato una stanza in maniera ingiustificata. Poi quando i proprietari hanno provato a buttarlo fuori, ha iniziato a dare di matto.

È successo in una villa a Impruneta. Nel corso della giornata di ieri, su segnalazione pervenuta al N.U.E. 112, i Carabinieri della Compagnia di Scandicci sono intervenuti per un soggetto che era ingiustificatamente entrato nella proprietà e occupato una stanza.

Scoperto prima dai proprietari, l’uomo li aveva aggredito costringendoli a riparare in un altro vano chiudendosi a chiave. Alla vista dei militari, l’uomo, sedicente 56enne tedesco in evidente stato di alterazione, ha reagito violentemente rompendo e gettando dalla finestra varie suppellettili. Poi ha puntato un fucile verso i carabinieri. Che con grande freddezza sono riusciti a capire essere una replica da soft air.

A quel punto si sono posti in sicurezza e dopo gli avvisi di rito, visto il perdurare dello stato di escandescenza. e il comportamento dell’uomo pericoloso per sé e per gli altri, hanno utilizzato il Taser in dotazione. Sono così riusciti, dopo una breve colluttazione, a immobilizzare il soggetto.

Su richiesta dei militari, è intervenuto il personale medico per accertarsi dello stato di salute dell’uomo. È stata riscontrava una piccola e preesistente frattura ad una costola. Ed è stato dimettendolo. Nessun altro è rimasto ferito.

Arrestato in flagranza di reato per l’ipotesi di resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, violenza privata e violazione di domicilio verrà giudicato con il rito direttissimo fissato per stamani mattina.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: