Featured Video Play Icon

Ancora disperso in mare il 20enne

È ancora disperso in mare, il ragazzo di 20 anni che ieri mattina si è tuffato dal pontile di Marina di Massa e non è più tornato a riva. Era

È ancora disperso in mare, il ragazzo di 20 anni che ieri mattina si è tuffato dal pontile di Marina di Massa e non è più tornato a riva. Era in compagnia di un amico, ed è stato lui che ha fatto scattare le ricerche.

Proseguono le operazioni di ricerca del ragazzo ventenne di nazionalità tedesca, che dopo essersi tuffato dal pontile ieri (27 settembre) non è più riemerso. Sul posto sono impegnati anche i sommozzatori dei Vigili del fuoco provenienti dal comando di Livorno, le squadre di terra, Capitaneria di Porto, Guardia Costiera e Guardia di Finanza. Le operazioni di ricerca sono ostacolate dal moto ondoso che insiste sulla barriera sommersa di massi anticorrosione della costa, che impediscono sia la navigazione delle imbarcazioni che l’immersione del personale sommozzatore.

Impegnato anche Drago 63 l’elicottero del reparto volo dei Vigili del fuoco proveniente dal nucleo di Cecina, che ha effettuato il sorvolo dello specchio di mare lungo la costa per risalire fino a Marina di Carrara in più passaggi nel tentativo di avvistare eventuali target. A bordo dell’elicottero, sono presenti due unità sommozzatori pronti ad intervenire in caso di avvistamento. Al momento ricerche senza esito.

+++notizia in aggiornamento +++

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: