teatro del popolo

Teatro del Popolo chiuso senza una spiegazione

È da maggio che è chiuso, il Teatro del Popolo di Colle Val d'Elsa. Quella che poteva sembrare una normale pausa estiva si

È da maggio che è chiuso, il Teatro del Popolo di Colle Val d’Elsa. Quella che poteva sembrare una normale pausa estiva si protrae oltre ogni previsione dal momento che la stagione è ripresa in tutti i cinema della zona.

Il problema non è soltanto attuale. Anche negli anni precedenti aveva lavorato saltuariamente. La questione pare non sia dovuta alle norme Covid, che comunque consentivano a cinema e teatri di essere aperti a patto di rispettare alcune prescrizioni. Anche il teatro del Popolo dopo la lunga chiusura per pandemia aveva riaperto.

A Colle sembra che debbano essere effettuati alcuni lavori di manutenzione e adeguamento, ma non è chiaro come e quando saranno realizzati.

Quello colligiano, con i suoi 800 posti, è lo spazio culturale più importante della zona. Ha una lunga tradizione di cartelloni, e già 40 fa era presente con stagioni teatrali.

Tenere chiuso comporta problemi a dover ripartire al momento della riapertura in quanto dovrà riconquistare il pubblico che nel frattempo si è dirottato verso altre realtà o verso altri interessi. E quasi sicuramente creerà problemi nella programmazione della nuova stagione teatrale, quella che da anni viene effettuata in sinergia con i teatri di Poggibonsi e di Certaldo.

Il nostro giornale ha chiesto spiegazioni sulla situazione del teatro del Popolo all’amministrazione comunale attraverso l’ufficio stampa, ma al momento non abbiamo ancora ricevuto una risposta. Quando ci sarà fornita, la diffonderemo.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: