moglie violenza sessuale

Prende la moglie per i capelli e la sbatte contro il muro. Poi maltratta le figlie e il figlio

Ha preso la moglie per i capelli e poi le ha sbattuto la faccia contro il muro dopo averla trovata nel letto matrimoniale con

Ha preso la moglie per i capelli e poi le ha sbattuto la faccia contro il muro. È successo a Cerreto Guidi dove un indiano di 35 anni è stato arrestato dai carabinieri di Capraia e Limite. L’ipotesi è di maltrattamenti nei confronti di familiari e conviventi.

L’uomo era rientrato a casa in stato di ubriachezza. Entrato in camera ha trovato la moglie a dormire nel letto matrimoniale con le due figlie, minorenni. Animato da uno scatto d’ira, si è dunque scagliato contro la sua famiglia. Ha afferrato la donna per i capelli e le ha fatto sbattere la testa contro il muro. Poi ha afferrato le due bimbe e le ha scaraventarle giù dal letto, facendole cadere a terra.

A questo punto sarebbe intervenuto il figlio della donna, anche lui minorenne. Il ragazzo avrebbe provato a difendere la mamma e le sorelle. Ma l’uomo ha aggredito anche lui, colpendolo con calci.

La donna ed i propri figli sono stati trasportati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giuseppe” di Empoli, dove si trovano tuttora per essere sottoposti ad accertamenti sanitari.

L’uomo è stato invece arrestato e, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per i successivi ulteriori provvedimenti.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: