coltelli

Sequestrati 2 coltelli e denunciati due giovani senesi

Sequestrati 2 coltelli e denunciati due giovani senesi. Accompagnato al Centro per i Rimpatri (CPR) uno straniero

Sequestrati 2 coltelli e denunciati due giovani senesi. Accompagnato al Centro per i Rimpatri (CPR) uno straniero irregolare. I poliziotti delle Volanti della Questura di Siena hanno rintracciato ai giardini della Lizza, un giovane extracomunitario, pluripregiudicato, completamente ubriaco.

Dopo averlo sanzionato per ubriachezza molesta, hanno anche verificato che non era in regola con il soggiorno in Italia. Lo straniero è stato quindi condotto, presso l­’Ufficio Immigrazione, per le pratiche relative all’espulsione, a seguito delle quali è stato accompagnato ad un Centro per i Rimpatri ai fini dell’espulsione.

Poco dopo, in viale Vittorio Emanuele, hanno fermato un’autovettura con a bordo un ragazzo che, all’interno di un marsupio, aveva nascosto un coltello. Accertata la non legittimità del possesso, il giovane ventenne è stato denunciato ed il coltello sequestrato.

Nella stessa via, durante il controllo di un’altra autovettura, gli agenti hanno sorpreso un ragazzo con della marijuana, nascosta all’interno di un barattolo di vetro. Data la modica quantità, tale da ritenere che ne facesse uso personale, lo stupefacente è stato sequestrato ed il giovane, di venti anni, segnalato al Prefetto per i provvedimenti di competenza.

Sequestro di coltelli: figlio di un barista minaccia minorenni

Nella stessa serata, i poliziotti delle Volanti, sono, intervenuti presso un esercizio pubblico della città, dove era stata segnalata una lite tra alcuni ragazzi. Giunti sul posto, gli agenti hanno verificato che un gruppo di giovani, tutti minorenni, dopo aver avuto una discussione tra loro, per futili motivi, all’interno del locale, erano stati minacciati dal figlio del gestore che, per allontanarli, aveva prelevato dalla cucina un grosso coltello brandendolo nei loro confronti.

Il diciassettenne, al termine degli accertamenti, è stato denunciato alla Procura minorile e il coltello è stato sequestrato.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: