danni

Danni in Valdarno e sull’Amiata: il maltempo non dà tregua alla Toscana

Danni in Valdarno e sull'Amiata interessata da una bomba d'acqua che si è abbattuta sia su Piancastagnaio sia su Abbadia San Salvatore

Danni in Valdarno e sull’Amiata interessata da una bomba d’acqua. Che si è abbattuta sia su Piancastagnaio sia su Abbadia San Salvatore dove si sono verificati allagamenti con strade trasformate in fiumi. Il maltempo non dà tregua alla Toscana dove il codice giallo è stato prorogato a tutto il pomeriggio di oggi, domenica 28 agosto. Ieri disagi e danni si sono avuti in più parti della regione

I vigili del fuoco del distaccamento di Montevarchi  sono intervenuti nel comune di Cavriglia in località Vacchereccia in Via della Giustizia e in via della Libertà, per allagamenti di fondi e di abitazioni causate dal maltempo.

Sempre a i vigili del fuoco di Montevarchi  sono intervenuti nel comune di San Giovanni Valdarno in Via Vetri. La caduta di un fulmine aveva provocato la rottura di un tubo del gas metano di rete esterno ad uba abitazione. E questo aveva provocato una fuga di gas. I vigili del fuoco hanno garantito la sicurezza fino al ripristino da parte dei tecnici di Toscana Energia.

A Montevarchi i Vigili del fuoco del distaccamento di Montevarchi, sono intervenuti nel comune di Montevarchi sulla strada Comunale di Caposelvi. La caduta di alcuni pioppi aveva interrotto completamente  la circolazione. Sul posto due automezzi e cinque unità per la rimozione delle piante. Sul posto presenti Polizia Locale e dipendenti ufficio tecnico del comune di Montevarchi per la rimozione del materiale.

Su Siena i vigili del fuoco senesi, a partire dal primo pomeriggio di ieri, sono intervenuti a Siena e zona Amiata. In totale hanno effettuato 20 interventi per danni d’acqua e piante pericolanti a seguito di avverse condizioni metereologiche. 

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: