24 agosto

La Storia… nel quotidiano. Il 24 agosto

Il 24 agosto successe...

Il 24 agosto del 2016 un sisma di magnitudo 6 con epicentro nel comune di Accumuli colpisce la zona dell’Appennino centrale. La scossa si propaga in quattro regioni: Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo. Le vittime sono quasi 300, 17mila gli sfollati. Sono distrutti o danneggiati moltissimi edifici. Le scosse si protraggono all’anno successivo e deformano il suolo: in alcuni centri abitati la terra si alza o si abbassa per decine di centimetri.

Alarico, comandante dei Visigoti, il 24 agosto del 410 d. C, per la terza volta, marcia su Roma saccheggiandola per tre giorni. All’inizio del 410 Alarico avrebbe dovuto incontrare l’imperatore Onorio a Ravenna per negoziare terre per i propri uomini e un riconoscimento. In realtà è una trappola e l’esercito di Alarico viene attaccato a tradimento.

La lira diventa moneta nazionale. Il re d’Italia Vittorio Emanuele II vara “La legge fondamentale sull’unificazione del sistema monetario”. È il 24 agosto 1862. Furono emessi tagli in oro, argento e bronzo.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: