container

Per un anno studenti nei container

Per un anno studenti nei container, la sede storica della scuola Da Vinci, in via Garibaldi a Figline, resterà chiusa infatti per tutto

Per un anno studenti nei container, la sede storica della scuola Da Vinci, in via Garibaldi a Figline, resterà chiusa infatti per tutto l’anno scolastico. Deve essere eseguito un intervento di miglioramento antisismico da 2,5 milioni di euro. 

È terminato il trasporto dei moduli scolastici prefabbricati all’Oratorio Don Bosco di Figline, sede unica della scuola Da Vinci per la didattica nell’anno scolastico 2022/2023. I moduli sono stati collocati nell’area del campo sportivo. Compongono un’ala aggiuntiva del polo scolastico all’interno della quale saranno ospitate sette delle 12 classi della Da Vinci. Le altre cinque troveranno sistemazione in altrettante aule al primo piano dell’adiacente Oratorio. Il piano che sarà a uso esclusivo della Da Vinci ed è all’interno di un edificio che già ospita una scuola, la primaria e la scuola dell’infanzia dell’Istituto Serristori.

All’interno dei container sono già in corso le operazioni di allacciamento all’impianto elettrico e idraulico, oltre alle finiture necessarie per l’isolamento termico e acustico. Intanto verrà liberato il giardino della scuola primaria Cavicchi dove, per ragioni logistiche, dal 3 agosto scorso era allestito il cantiere di montaggio dei moduli prefabbricati. Al termine delle operazioni sarà sospesa la chiusura notturna del giardino.

Proseguono intanto i lavori di adeguamento e miglioramento dei locali al primo piano dell’Oratorio Don Bosco. Terminati i lavori sull’impianto di riscaldamento e raffreddamento, sono in corso la sistemazione dei bagni e le imbiancature.

Le operazioni procedono secondo i tempi previsti dal cronoprogramma condiviso con la dirigenza scolastica e con i genitori degli studenti. Andranno avanti fino a fine mese, seguite dal trasloco di banchi, sedie, lavagne multimediali e altri arredi dalla sede di via Garibaldi, all’inizio di settembre. Tutti i lavori saranno completati in tempo per l’inizio del nuovo anno scolastico, giovedì 15 settembre.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: