Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

travolto

Travolto sulla Cassia, muore ciclista

Travolto sulla Cassia mentre era in bicicletta, è morto alle Scotte. Si tratta di un volontario della Pubblica Assistenza di

Travolto sulla Cassia mentre era in bicicletta, è morto alle Scotte. Si tratta di Fabio Giuggioli, 74 anni, di Buonconvento, volontario della Pubblica Assistenza del paese.

Giuggioli, sposato, con una figlia, era nato ed era residente a Buonconvento,, aveva passione per la bici. L’incidente che gli è costato la vita è avvenuto lunedì 1 agosto alle 22. Non lontano da casa, All’altezza del consorzio agrario e del semaforo dove attraversava per andare in paese.

Era stato investito da un auto che procedeva in direzione Siena. Soccorso dal 118 della Asl Toscana Centro Sud, è stato trasportato in codice 3 (rosso) alle Scotte di Siena da una ambulanza medicalizzata della Misericordia di Montalcino.

Sbalzato di sella, aveva sbattuto la testa sull’asfalto dopo un volo di una decina di metri. Purtroppo le sue condiziono sono apparse subito gravissime. E Giuggioli, nella tarda mattinata di ieri non ce l’ha fatta, è morto.

La scora settimana, a Radda in Chianti, a morire era stata una donna di 54 anni. Anche lei travolta mentre era in bicicletta. Qualche giorno prima a San Casciano Val di Pesa era stata investita e uccisa una ragazza di 30 anni, Sara Bartoli di Mercatale. Lei correva nel tramonto mentre faceva jogging di ritorno verso casa. Ma a casa non ci è mai arrivata.

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: