Sospesa l’attività di un bar nel centro di Scandicci per cattive frequentazioni

Nella giornata di ieri (martedì 31 maggio), i Carabinieri della Compagnia di Scandicci hanno notificato un provvedimento di sospensione per sette giorni dell’attività di un bar del centro di Scandicci, nella zona di piazza Resistenza e zone limitrofe. Il bar era frequentato da persone che avevano avuto a che fare con la legge e con lo spaccio di droga. Il provvedimento è stato emesso dalla Questura di Firenze su proposta dei Carabinieri per limitare le frequentazioni di soggetti censurati nell’area del centro sui quali continuano comunque mirate attività di controllo.