Con Hannibal clima da piena estate sull’Italia: le previsioni

ROMA – L’alta pressione di matrice sub-tropicale che occupa l’intera area mediterranea e le zone limitrofe dell’Europa meridionale è destinata a rimanere protagonista probabilmente per tutta questa settimana. Ci attendono quindi altre giornate calde per la stagione, con temperature da piena estate, dunque ben oltre le medie, soprattutto sulle regioni centro settentrionali.

Il caldo anomalo insisterà in questo inizio di settimana e tenderà a intensificarsi ulteriormente soprattutto da giovedì e fino al weekend per effetto di Hannibal, l’Anticiclone nord africano che domina l’intera area mediterranea e le zone limitrofe dell’Europa meridionale.

Ancora per oggi il Nord rimarrà sede di infiltrazioni di aria instabile – affermano i meteorologi di Meteo Expert -, con locali episodi temporaleschi sulle aree alpine e localmente sulle pianure del Nordest. Nel contempo, inoltre, dovrebbe accentuarsi lo sviluppo di cumuli nelle ore più calde lungo l’Appennino con maggior rischio di isolati rovesci o temporali di calore, altra caratteristica questa di un tempo più estivo che primaverile.

PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE

Tempo soleggiato sulla maggioranza delle regioni. Sul settore alpino e in prossimità della dorsale appenninica centro meridionale nelle ore più calde della giornata saranno possibili temporali isolati. La probabilità di rovesci o temporali sarà maggiore sulle Alpi centro orientali e lungo le rispettive Prealpi. Possibili temporali, specie verso sera, anche sull’alta pianura veneta e sul Friuli Venezia Giulia.
Temperature: senza grandi variazioni e con valori estivi, sensibilmente superiori alla norma; massime per lo più comprese tra 25 e 29 gradi.
Venti ovunque deboli, salvo rinforzi di brezza lungo i litorali e nelle valli; temporanei rinforzi nelle aree temporalesche.
Mari calmi o poco mossi.

PREVISIONI PER MARTEDÌ 17 MAGGIO

Tempo generalmente soleggiato su tutte le regioni. Nelle ore più calde della giornata possibilità di rovesci o temporali isolati sull’Appennino centro meridionale, più probabili sul settore molisano e sulla Basilicata.
Temperature: in rialzo sul Nordovest e sulle aree alpine, senza grandi variazioni altrove. Massime pomeridiane in gran parte comprese fra 25 e 30 gradi, con locali picchi di 31 gradi.
Venti deboli, a regime di brezza.
Mari calmi o poco mossi.

PREVISIONI PER MERCOLEDÌ 18 MAGGIO

Tempo inizialmente stabile e con cieli sereni o poco nuvolosi, a parte dei possibili locali rovesci sull’alto Veneto e nubi sparse al Nord-Est. Nel corso della giornata nubi in aumento soprattutto sui rilievi, al Nord-Est, in Liguria, zone interne del Centro, Lazio e Campania, con sviluppo di alcuni temporali su Alpi, Prealpi, Venezie, e in forma isolata, su pianura lombarda, Appennino settentrionale, Levante Ligure, basso Lazio e Appennino meridionale; alla sera rischio di temporali su Alpi e zone pedemontane del Veneto e del Nord-Ovest.
Temperature massime in calo al Nord-Est e lungo l’Adriatico, stazionarie o in leggero rialzo altrove; valori in gran parte compresi fra 25 e 30 gradi, con picchi di 31-32 gradi in Sardegna.
Venti deboli con rinforzi da est in alto Adriatico e Val Padana, da nordest sul medio e basso Adriatico.
Mari: da poco mosso a mosso l’Adriatico; calmi o poco mossi gli altri mari.

fonte dire.it www.dire.it

#estate