Eurocities, Nardella lancia da Firenze una manifestazione contro la guerra in Ucraina: ok da Vienna e Madrid

manifestazione pace eurocities

FIRENZE – La manifestazione delle città europee per dire no alla guerra in Ucraina di sabato prossimo “sta crescendo di ora in ora. Abbiamo ricevuto l’adesione di capitali importanti come Helsinki, Vienna e Madrid. Ringrazio anche Matteo Renzi e Italia Viva per l’adesione, oltre al Pd, Azione, Articolo 1 e alla Fiom di Firenze e Prato“. Lo sottolinea il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che, come presidente di Eurocities, ha lanciato la mobilitazione. “L’appello è rivolto da Eurocities a tutte le forze politiche del nostro Paese, alle organizzazioni sindacali, al mondo della cultura e sono molto contento, perché c’è grande partecipazione”. L’Agenzia Dire è media partner di Eurocities.

L’attesa, confessa il primo cittadino di Firenze, “cresce e mi auguro che la manifestazione a Firenze e nel resto delle città di sabato 12 marzo sia davvero l’occasione per inviare un messaggio molto forte” così da “ottenere almeno una tregua vera. Perché oltre ai corridoi umanitari abbiamo bisogno di una tregua e dell’apertura immediata di un negoziato per la pace, che ci permetta di superare questi tentativi frammentati, che, per quanto meritori, non stanno portando risultati particolari”, conclude Nardella.

«Agenzia DiRE» «www.dire.it»

#firenze #nardella #guerrarussoucraina