Beccati a Certaldo 2 ladri di appartamento

Sono stati beccati mentre erano all’opera, due ladri di appartamento sorpresi lunedì sera (28 febbraio) dalla Polizia di Stato  dopo che avevano appena visitato due abitazioni a Certaldo.

Si tratta di due cittadini macedoni di 24 e 36 anni, entrambi già noti alle Forze di Polizia proprio nell’ambito di queste tipologie di reato.

“Falchi” della Squadra Mobile di Firenze avevano notato i due a bordo di un’autovettura e hanno deciso di seguirli fino a Certaldo, rimanendo sempre a debita distanza per non essere visti.

I sospetti degli investigatori hanno presto trovato conferma: arrivati a Certaldo, l’attenzione degli agenti è stata attirata in lontananza da una serie di movimenti intorno ad un palazzo.

Secondo quanto ricostruito i due, una volta scesi dal veicolo, si sarebbero arrampicati sulla grondaia dello stabile; poi, torcia alla mano, avrebbero forzato le tapparelle e le finestre di due case entrando così rapidamente in azione.

Dopo aver messo a segno i colpi “lampo”, entrambi hanno tentato la fuga, ma sono stati subito circondati dai poliziotti in borghese.

Una delle “auto civetta” è stata anche speronata dalla vettura dei fuggitivi che alla fine sono stati bloccati e arrestati. Nessuno è rimasto contuso.

Gli agenti hanno sequestrato alcuni strumenti da scasso e recuperato tutta la refurtiva, ovvero diversi monili in oro e preziosi restituiti ai legittimi proprietari.

#certaldo #furti #appertamento #polizia #macedoni