Strage sulle strade: 5 persone uccise in poche ore

Sono almeno 5 le vittime della strada registrate oggi, 24 febbraio, sulle strade della Toscana.

A Sant’Albino di Montepulciano, il 118 dell’Asl Toscana sud est alle 15.19 di oggi è intervenuto per un incidente stradale con investimento di un pedone. Il 76enne era già deceduto all’arrivo dei sanitari. Sul posto sono intervenuti l’automedica di Nottola, l’ambulanza della Misericordia di Montepulciano e i carabinieri di Montepulciano.

A Firenze, una donna di 88 anni è morta travolta da un camion dei rifiuti di Alia. E’ il secondo incidente di questo tipo in poco tempo per le strade del capoluogo toscano. E’ successo intorno alle 15.30. La donna è stata travolta in via Nazionale, prima dell’incrocio con via Faenza.

In provincia di Grosseto, lungo l’Aurelia, un uomo è stato travolto e ucciso da un’auto mentre camminava lungo la statale “1”. Dell’uomo, un nordafricano dall’età apparente di 35 anni, non si conoscono le generalità perché era privo di documenti. La tragedia è avvenuta all’altezza del bivio di Vallemaggiore.

A queste si sommano l’uomo e la donna morti nel rogo dell’A1, tra Firenze Impruneta e Scandicci in seguito ad un incidente nel quale sono rimasti coinvolti due mezzi pesanti, un camper e una vettura.

#morti #strade #toscana #montepulciano #siena #firenze #grosseto #118 #incidenti