Firenze,  debutta alla Leopolda “TESTO” – Come si diventa un libro

Come nasce un libro. Da come si scrive a come si pubblica, come si traduce, come si disegna, come si vende fino a come si legge. Testo è il nuovo progetto che svela i segreti del libro. L’evento avrà come location la Stazione Leopolda di Firenze, dal 25 febbraio al 27 febbraio.

Il percorso espositivo si dipana in sette stazioni, ciascuna dedicata a una fase specifica del ciclo di vita del libro, dallo scrittore all’editor, dal traduttore allo stampatore: il Manoscritto, il Risvolto, la Traduzione, il Segno, il Racconto, la Libreria, il Lettore. Ogni tappa ha il suo capostazione : Luca Briasco, editor di narrativa straniera, traduttore e editore di minimum fax; Andrea Gessner, editore di Nottetempo; Beatrice Masini traduttrice, scrittrice e direttrice di divisione di Bompiani; Giovanna Silva e Chiara Carpenter, rispettivamente fotografa ed editor, fondatrici di Humboldt Books; Leonardo G. Luccone, direttore dell’agenzia letteraria e studio editoriale Oblique; Maddalena Fossombroni e Pietro Torrigiani, fondatori della libreria Todo Modo; Riccardo Ventrella, responsabile delle relazioni internazionali della Fondazione Teatro della Toscana

Un appuntamento annuale per lettori e addetti ai lavori che propone una visione in profondità del mondo dei libri e porta a Firenze la migliore editoria, tra grandi gruppi e indipendenti, con una selezione di titoli e novità letterarie, ospiti da tutto il mondo e un ricco programma di presentazioni, incontri ed eventi coordinato da un team di curatori trasversali al mondo della scrittura.

L’ingresso è gratuito (con registrazione obbligatoria su testofirenze.com ).

In occasione dei festeggiamenti peri settecento anni dalla morte di Dante, Le Lettere in collaborazione con la rivista online «L’Indiscreto» ha deciso di pubblicare un grande Commento Collettivo alla Commedia: 100 autori e autrici per altrettanti commenti dei 100 canti.

Il progetto è nato nel 2019 sulle pagine della rivista con l’intento di offrire un commento gratuito e disponibile per tutti, online. Che non fosse una prospettiva su Dante, ma cento prospettive. Tante le voci che hanno partecipato, sia illustri di personalità ormai mature della cultura italiana (come: Loredana Lipperini, Michela Murgia, Pietrangelo Buttafuoco, Jonathan Bazzi…) sia tantissimi autori giovani. E che hanno, per competenza, finezza letteraria e artistica, prodotto commenti di grande profondità.

 Dal successo dell’iniziativa sono nati 3 libri, il primo, Le Segrete Cose, è uscito nel 2021, il Purgatorio e il Paradiso sono di prossima pubblicazione.

The Florence RevieW

Ritorna e si presenta la prima rivista letteraria bilingue, nata a Firenze nel 2016, adesso con un nuovo editore. Si annuncerà il vincitore del Bando Poesia e l’indice del prossimo numero Orizzonte
Con Alessandro Raveggi, Martino Baldi, Diego Bertelli Johanna Bishop

Si rinnova con il titolo «The Florence Review» la rivista che propone per la prima volta in traduzione inglese racconti e poesie di autrici e autori italiani, noti ed esordienti. Una rivista semestrale, con testo a fronte, che seleziona versi e narrativa breve in lingua italiana, sotto il segno di un tema specifico e diverso per ogni fascicolo, corredata da un progetto grafico affidato a un illustratore che ne cura, di volta in volta, la visual identity.