17enne droga

Notte di terrore a Greve in Chianti: 25enne ferisce con un coltello la titolare di un bar e scappa

Terrore nel Chianti dove un 25enne ferisce con un coltello e scappa ma

Terrore ieri notte a Greve in Chianti dove un balordo di 25 anni ha minacciato e ferito con un coltello la titolare di Rivo’, in piazza della Cantine. Maria Irene Pozzi si è vista piombare l’uomo attorno alle 4,30 della notte tra sabato e domenica 20 febbraio, quando stava per chiudere il locale insieme al marito dopo che avevano sistemato a pulito.

Il tizio, un magrebino di 25 anni, è entrato nel locale brandendo un coltello da cucina e ha minacciato sia la donna sia il marito: voleva le chiavi della vettura dei due. I titolari di Rivò hanno reagito, si sono opposti alla richiesta, ma la reazione del malvivente è stata violenta Ha sferrato alcuni fendenti con la lama e ha colpito la donna alle mani e al volto.

Quindi il giovane si è impossessato quindi delle chiavi ed è fuggito con la vettura. Ma, inseguito e braccato dai carabinieri della stazione di Greve in Chianti e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Figline, ha perso il controllo della vettura e si è schiantato contro il guard-rail. E’ stato a questo punto che i carabinieri lo hanno arrestato.

La titolare del bar, il marito e il bandito sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Ponte a Niccheri. Nessuno è in pericolo di vita.

Il magrebino è rinchiuso presso la casa circondariale di Sollicciano.

#greve #chianti #coltello #magrebino #ferita #fuga #arrestato #carabinieri

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: