Sciopero in ospedale: martedì e mercoledì disagi a Campostaggia e alle Scotte

Per lo sciopero nazionale indetto dalla FISI di 48 ore per martedì e mercoledì possibili disagi e variazioni nei servizi della Asl Toscana sud est

L’associazione sindacale FISI – Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali ha indetto uno sciopero generale nazionale di 48 ore di tutti i settori pubblici e privati dalla mezzanotte di martedì 15 fino alla stessa ora di mercoledì 16 febbraio. In relazione all’adesione del personale, si potrebbero verificare variazioni nel normale svolgimento dei servizi della Asl Toscana sud est. Uno sciopero che interessa anche Campostaggia.

L’Azienda sanitaria precisa che saranno comunque garantiti i servizi essenziali e di emergenza-urgenza.

E possibili disagi potranno esserci per gli utenti dell’ospedale Santa Maria alle Scotte Lo sciopero potrebbe comportare alcune variazioni nel normale svolgimento delle attività ambulatoriali e dei servizi al pubblico, in relazione all’adesione o meno dei dipendenti.

Per coloro che avessero prenotato esami o visite specialistiche, il consiglio è di contattare i singoli reparti o ambulatori per verificare il regolare svolgimento delle attività. L’Azienda ospedaliero-universitaria Senese si scusa per gli eventuali disservizi causati, non imputabili alla volontà dell’azienda stessa.

Saranno comunque garantiti i servizi pubblici essenziali, quali l’assistenza di urgenza e il supporto attivo alle prestazioni specialistiche, diagnostiche e di laboratorio, compresi i servizi trasfusionali.

#sciopero #ospedale #scotte #campostaggia #siena #poggibonsi