Finanziata per 9.500 euro la rievocazione della pace dopo Montaperti

Per la rievocazione storica della pace interviene

Finanziamento di 9.500 euro dalla Regione per la rievocazione della Pace dopo Montaperti. Dopo il successo dell’evento di novembre un riconoscimento tangibile alla validità del progetto .

Valorizzare la memoria, le tradizioni, le ricorrenze intimamente legate a un territorio, per promuovere i borghi e i centri storici delle singole comunità locali. Sono queste le principali finalità delle “manifestazioni di rievocazione storica” a sostegno delle quali è intervenuta la Regione attraverso un apposito bando, con l’obiettivo di premiare gli eventi e le iniziative maggiormente significative.

Un’opportunità colta al volo dal Comune e dalla Proloco di Castelfiorentino, che in relazione alla “Rievocazione della Pace dopo Montaperti”, iniziativa tenuta lo scorso mese di novembre, ha ottenuto dalla Regione Toscana un contributo di ben 9.590 euro (il finanziamento massimo ottenibile ammontava a 10 mila) destinato a coprire la quasi totalità delle spese sostenute. Un finanziamento che consente di guardare con ottimismo alla prossima edizione del 2022, per la quale l’Ufficio Comunicazione-Eventi del Comune di Castelfiorentino ha già in serbo numerose novità.

«In questi giorni – osserva Claudia Centi, vicesindaco con delega agli Eventi – abbiamo presentato un nuovo progetto al Ministero della Cultura per accedere ai finanziamenti del Fondo nazionale per la rievocazione storica, in modo da implementare le risorse per l’edizione 2022 della “Rievocazione della Pace dopo Montaperti” che si preannuncia particolarmente ricca e corposa».

«Naturalmente moduleremo il progetto in base a quanto riusciremo a ottenere, ma già con le risorse disponibili riteniamo di poter migliorare la manifestazione che andremo a organizzare nel novembre 2022, grazie anche alla coprogettazione con Proloco e all’apporto insostituibile delle associazioni di Castelfiorentino. Ringrazio il personale dell’Ufficio Comunicazione Eventi del Comune di Castelfiorentino che si è speso molto sia nella passata edizione che nella progettazione di quella futura».

«Quanto ai contenuti del progetto – prosegue Centi – al momento non desideriamo fornire anticipazioni, ma già nelle prossime settimane vi daremo maggiori dettagli su una delle iniziative che intendiamo organizzare in stretta collaborazione con l’Istituto Superiore “F. Enriques”. E’ importante, infatti, che queste manifestazioni siano prima di tutto in grado di coinvolgere i giovani e il tessuto economico e produttivo del nostro territorio».

#pace #montaperti #battaglia #firenze #siena #castelfiorentino

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: