Nuovi casi in calo, ma quasi il 30% è tra gli studenti. Crescita di terapie intensive e ricoveri

Sono 5.626 i nuovi casi oggi (17 gennaio) in Toscana su 31.774 tamponi per una percentuale di positivi del 17,71%. Ma crescono soprattutto i ricoveri. Le terapie segnano un +11 per un 24.2% di saturazione e i ricoveri nei posti letto sono cresciuti di 62 unità, con un 25.9% di saturazione. Numeri che portano a 1.441 i ricoverati negli ospedali toscani.

I contagi per fascia di età

Ad essere alta è soprattutto la percentuale tra gli studenti. Nella fascia 5-11 anni sono il 15,1% e in quella 12-15 il 6.3% cui si sommano quelli 16-19 anni con il 5.5%. Massa Carrara con il 18.6% è la provincia con il maggior numero di nuovi casi nella fascia 5-11, poi Grosseto, Lucca e Pisa con il 17% quindi Siena con il 16%, Firenze e Livorno con il 14%, Prato e Arezzo 13% e Pistoia 12%. Nella fascia 12-15 anni Pistoia ha il 7.9% e Grosseto il 7.6% poi Firenze, Lucca Mazza Carrara e Pisa con il 6%, Arezzo e Livorno 5% e Siena 4%.

La situazione per Comuni vede in Valdelsa Colle Val d’Elsa ha 43 casi e tasso 198.50, San Gimignano 14 casi e tasso 186.82, Poggibonsi 41 casi e tasso 142,95.

Nel Chianti Barberino Tavarnelle 33 casi e tasso 274.52 e Gaiole 5 casi e tasso 191.20,

Questa la tabella con i dati Comune per Comune

Calano i nuovi contagi, ma preoccupano le scuole e i ricoveri

I nuovi casi registrati in Toscana sono 5.626 su 31.774 test di cui 15.970 tamponi molecolari e 15.804 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,71% (67,9% sulle prime diagnosi).

Vaccini attualmente somministrati: 7.711.005

#casi #positivi #toscana #chianti #scuola #ricoveri