In arrivo una nuova pista ciclabile e la sistemazione dell’area di sosta alla stazione di Poggibonsi. Tre interventi a Staggia Senese

Una nuova pista ciclabile, ma anche la sistemazione dell’area di sosta accanto alla stazione oltre a piazza Grazzini a Staggia Senese e piazza Amendola.

A finanziare gli interventi, i 4,7 milioni che il Comune di Poggibonsi si è aggiudicato con il bando della Rigenerazione Urbana . «Un risultato importante, frutto di un intenso lavoro di progettazione sviluppato nei mesi scorsi – dice il sindaco David Bussagli – Sul tema della rigenerazione abbiamo definito e presentato un progetto articolato in otto interventi, che spingono ulteriormente avanti il percorso già avviato. Sono interventi che guardano al recupero e alla valorizzazione degli spazi pubblici e ad una operazione di ricucitura urbana necessaria per migliorare la qualità della vita e una crescita sostenibile ed inclusiva».

Progetti per Staggia Senese. Degli otto interventi finanziati, tre sono destinati al centro di Staggia Senese. Due per la rigenerazione di piazza Grazzini (235.000 euro) e di via Borgovecchio (460.000 euro) per migliorarne vivibilità e funzionalità valorizzando gli aspetti storici. Inoltre, sempre a Staggia, sarà realizzato il nuovo parcheggio in via della Pace (175.000 euro) con la completa riqualificazione dell’area.

La pista ciclabile e gli altri interventi nel capoluogo

Gli interventi a Poggibonsi. Altri due interventi riguardano il centro di Poggibonsi con la riqualificazione dell’ex scalo merci come area di sosta e interscambio modale (700mila euro) e la riqualificazione di via Galluri, piazzetta Amendola e una parte di via Frilli (1.140.000 euro) proseguendo in tal modo l’opera di rigenerazione che ha già interessato piazze e strade.

Sarà inoltre realizzato il percorso ciclo-pedonale di collegamento del presidio ospedaliero di Campostaggia con la zona di Romituzzo (930.000 euro), che si aggancia ai lavori avviati in via Sangallo. A completare il programma finanziato due opere di rigenerazione che passano dalla valorizzazione di funzioni sociali, la riqualificazione del condominio solidale di via Trento (865.500 euro) e l’adeguamento del nido Rodari (200.000 euro).

«Un pacchetto di interventi che rappresenta una parte, importante, della progettualità su cui siamo costantemente impegnati per cogliere le opportunità legate alla programmazione ordinaria e straordinaria – conclude Bussagli – Una progettualità di lungo respiro che prosegue su molteplici fronti e che si sviluppa sulle tante linee di intervento che ci hanno visto impegnati in questi anni, dalla rigenerazione urbana all’edilizia scolastica e pubblica, alla sostenibilità ambientale. C’è un impegno che prosegue e che ci vede oggi salutare un risultato importante per il futuro della città».

#poggibonsi #pistaciclabile #stazione #ospedale #staggia