lavori

Manutenzione della risalita del Baluardo, affidati i lavori

I lavori dovrebbero terminare tra tre mesi e

Affidati i lavori per la manutenzione straordinaria dell’impianto di risalita Il Baluardo, a Colle Val d’Elsa. L’intervento prevede una durata stimata dei lavori di tre mesi e quindi l’ascensore dovrebbe essere quindi pronto per la prossima primavera. Il progetto esecutivo dei lavori era stato approvato il mese scorso per un importo di 150 mila euro. .

I lavori sono necessari per ottenere il rinnovo del collaudo quinquennale per l’esercizio dell’impianto che collega la parte alta e la parte bassa della città.

Nel dettaglio l’intervento prevede la sostituzione dei tiranti di ancoraggio della gabbia ascensore che presentano ossidazioni nelle porzioni terminali e il posizionamento dei nuovi elementi con accoppiamento simmetrico rispetto alle piastre connesse alla struttura metallica della gabbia stessa.

Ma anche la realizzazione di quattro nuovi ordini di cerchiatura orizzontale posti in corrispondenza dei livelli dei controventi della gabbia. Infine, la sostituzione dei bulloni ossidati della struttura metallica zincata costituente la gabbia ascensori.

Come aveva sottolineato la giunta in occasione dell’approvazione del progetto esecutivo, i lavori si sono resi necessari a seguito delle verifiche tecniche effettuate dall’ente in seguito all’avvio dell’iter procedurale per ottenere le certificazioni necessarie al collaudo quinquennale dell’impianto.

L’intervento, già annunciato dall’amministrazione nei mesi scorsi, passa ora alla fase operativa; nelle prossime settimane l’amministrazione svolgerà il canonico iter procedurale per arrivare all’affidamento al soggetto che eseguirà i lavori. Nelle previsioni, saranno necessari tre mesi per la realizzazione delle opere di consolidamento della struttura e relativo collaudo quinquennale dell’ascensore.

Per l’impianto, nel corso degli anni più volte al centro di interventi di riparazione, l’Amministrazione comunale ha deciso per un intervento risolutivo.

La chiusura, come aveva scritto il Comune di Colle Val d’Elsa sulla propria pagina #facebook era avvenuta a giugno 2020: «L’Amministrazione comunale informa di aver proceduto, nella giornata di oggi, alla chiusura della risalita del Baluardo fino alla realizzazione di un intervento di manutenzione straordinaria».

«La decisione è stata presa in seguito ad un guasto tale da richiedere l’intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezze alcune persone che si trovavano all’interno dell’impianto e che non hanno riportato alcun danno. La riapertura dell’impianto di risalita era stata effettuata dopo le richieste dei residenti di Castello a seguito dei tre mesi di chiusura forzata dovuto all’emergenza coronavirus. Ci scusiamo per il disagio per la chiusura di un’infrastruttura fondamentale per il collegamento tra Castello e Colle Bassa».

A ottobre 2020 erano state sostituite le porte per una spesa di 45mila euro.

#colle #baluardo #risalita #lavori

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: