Variante Omicron prevalente in Toscana

Corre il Covid in Toscana nella variante Omicron. Solo qualche giorno fa era stato registrato il primo caso a Siena e al 25 dicembre, il 70% dei tamponi positivi analizzati era adducibile alla variante Omicron. Lo ha confermato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani.

Giani ha sottolineato l’alta presenza della variante Omicron sul territorio della Asl Toscana Centro, la percentuale della variante in base alla sequenzialità studiata presso il laboratorio di Careggi varia dal 68 al 71%. 

Si rileva la veloce diffusione della nuova variante “più rapida per contagiosità” ma con sintomi più lievi e dunque “più facilmente gestibili a casa” ha confermato Giani. Per Giani “Con i vaccini dovremo imparare a convivere”, quindi “E’ evidente che siamo davanti alla necessità di pensare strutture permanenti di vaccinazione”

Con orgoglio in presidente Giani afferma che “In Toscana siamo a 3 milioni e 115.000 vaccinati su 3 milioni e 668.000 abitanti”.

#variante #omicron #toscana