Gambassi e il Chianti con il tasso più alto della Toscana. Risalgono Colle, Poggibonsi e Certaldo. Crescono terapie intensive e ricoveri

Il tasso di contagio Comune per Comune

Tornano a salire i contagi rispetto a ieri in Toscana, oggi 27 dicembre si contano 2.843 nuovi casi, ma salgono anche le terapie intensive. +4 e i ricoveri, +50 con il tasso di saturazione che potrebbe portare la regione in zona gialla.

In Valdelsa quella fiorentina Gambassi registra il tasso più alto con 12 casi e tasso di 248.55, Certaldo 19 casi e tasso 121.10, Barberino Tavarnelle 11 casi e tasso 91,51, Empoli 42 nuovi casi e tasso 86,83, Montespertoli 9 e tasso 68.18, Montaione 2 e tasso 56.67, Castelfiorentino 6 casi e tasso 34.62.

Nella Valdelsa senese, il Comune con maggior numero oggi di nuovi contagi è San Gimignano con 12 casi e tasso 160.13, quindi Poggibonsi 37 casi e tasso 129.01, Colle Val d’Elsa 27 casi e tasso 124.64, Radicondoli 1 caso e tasso 119.17, Casole 4 casi e tasso 106.64, Monteriggioni 9 e tasso 90.20.

Per quanto riguarda il Chianti il Comune di Castellina ha 9 casi e tasso 331.49, Radda 4 casi e tasso 268.64, Castelnuovo Berardenga 9 casi e tasso 102.38, Gaiole 2 casi e tasso 76.48. Poi San Casciano 11 casi e tasso 65.68, Greve 5 casi e tasso 37.12.

Tra i capoluoghi, Firenze registra 361 casi e tasso 100.35, Prato 187 casi e tasso 95.57, Arezzo 184 casi e tasso 188.06, Siena 64 casi e tasso 118.09, Grosseto 69 casi e tasso 84.54.

Se un comune non è presente nel grafico, non ha nuovi casi giornalieri. I comuni sono suddivisi per ASL e ordinati in base al tasso di nuovi positivi ogni 100mila abitanti.

In Toscana salgono le percentuali di occupazione degli ospedali

 I nuovi casi registrati in Toscana sono 2.843 su 17.650 test di cui 10.839 tamponi molecolari e 6.811 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 16,11% (47,2% sulle prime diagnosi). Dati in crescita rispetto a ieri.

I posti letto occupati in TI sono 76, +4 rispetto a ieri (13,33% l’indice di saturazione). In area Covid non TI i ricoveri sono 493, +50 rispetto a ieri (9,80% indice di saturazione). Per entrare in zona gialla devono superare il 15% anche i ricoveri in area Covid non intensiva

#covid #contagi #siena #arezzo #firenze #chianti #valdelsa #toscana