Oscar 2022, ‘È stata la mano di Dio’ di Paolo Sorrentino entra nella shortlist

ROMA – Paolo Sorrentino con ‘È stata la mano di Dio’ entra nella shortlist dei quindici migliori film internazionali, annunciata oggi dall’Academy Award. Dopo la vittoria del premio Oscar per ‘La Grande Bellezza’ nel 2014, il regista potrebbe tornare a Los Angeles e trionfare per una seconda volta. Per scoprirlo bisognerà attendere l’8 febbraio 2022 quando saranno annunciate le nomination. La cerimonia di premiazione, invece, è in programma per il 27 marzo.

La pellicola di Sorrentino è stata recentemente candidata al Golden Globe, ai Critics Choice Award e agli IPA Satellite Award come Miglior Film in Lingua Straniera. Quello di ‘E’ stata la mano di Dio’ è un viaggio fatto di successi iniziato con la vittoria del Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria e il Premio Marcello Mastroianni (a Filippo Scotti, come migliore attore emergente) alla 78esima Mostra del Cinema di Venezia.

Niente da fare per ‘Ennio’ di Giuseppe Tornatore e ‘Marx può attendere’ di Marco Bellocchio in lizza per la candidatura nella categoria Miglior documentario.

Fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»