Taglio dei posti auto in via Garibaldi per fare spazio alla pista ciclabile

Taglio dei posti anche in via Garibaldi: c’è da fare spazio alla pista ciclabile. E’ quanto prevede lo studio di fattibilità del Comune di Poggibonsi per la sistemazione del “viale”, via Garibaldi, un intervento per il quale è previsto un costo di un milione e 500mila euro.

Come già successo in via Sangallo con la realizzazione della zona 30, nel progetto, infatti, si legge che «la sezione stradale risulta sufficientemente ampia per consentire di inserire tutte quelle funzioni e accorgimenti richiesti dall’amministrazione, pur dovendo in tal caso ridurre il numero di stalli di sosta, attualmente presenti lungo l’intero sviluppo su ambo i lati della strada, al fine di realizzare una zona 30, con particolare enfasi alla sicurezza dei pedoni e della mobilità dolce».


Il progetto parla di «inserimento di un percorso ciclo pedonale su di un lato e di un ampio marciapiede sull’altro, oltre agli stalli di sosta interrotti da attraversamenti pedonali protetti con piattaforme allargate in corrispondenza degli accessi agli Istituti Scolastici in modo da agevolarne entrata e uscita». Inoltre è previsto «il posizionamento delle alberature e degli elementi funzionali e di arredo all’interno della fascia destinata alla sosta». Tutti elementi che di fatto riducono le «possibilità alternative di intervento».

Da un punto di vista operativo, il Comune prevede «sul lato destro del viale, secondo il senso unico di marcia in ingresso da piazza Matteotti e uscita su Via Carducci, la realizzazione di un ampio marciapiede di larghezza pari a circa 1,5 metri; sul lato opposto troverà alloggiamento una pista ciclo pedonale della larghezza minima di 2 metri.