Sarà asfaltata via Montegrappa, intervento da 100mila euro

L'intervento prevede la sistemazione da largo Usilia a via Diaz

Prosegue l’intervento di sistemazione di via Montegrappa, già interessata nei mesi scorsi dall’asfaltatura di un primo tratto. «Abbiamo destinato ulteriori risorse per continuare l’opera di risanamento di questa via che rappresenta una delle arterie stradali più importanti e trafficate del territorio – dice l’assessore alle opere pubbliche Fabio Carrozzino – Nei mesi scorsi abbiamo completato un primo intervento di risanamento sulla strada e adesso procediamo con questo ulteriore progetto».

Il progetto in questione è stato approvato dalla giunta e prevede uno stanziamento di 100mila euro presenti in Bilancio per la manutenzione di piani viabili e arterie stradali. L’area oggetto del nuovo intervento comprende il secondo tratto di via Montegrappa tra via Diaz e via Martiri di Belfiore per una lunghezza complessiva di circa 180 metri. Un tratto che risulta ammalorato anche per la presenza di attraversamenti realizzati nel tempo dai vari gestori dei sottoservizi per interventi di manutenzione o nuovi allacci.

Inoltre la strada è sottoposta a traffico piuttosto sostenuto e costante e presenta, in alcuni tratti, setolature ed avvallamenti. Il progetto si focalizza sul risanamento del manto con tutte le operazioni necessarie alla formazione di un nuovo fondo in grado di aumentare la capacità portante del pacchetto stradale al fine di sopportare maggiormente i carichi.

Il progetto approvato è il proseguimento dell’intervento che ha riguardato via Montegrappa fino all’innesto con via Diaz nell’ambito del progetto che ha interessato la zona di largo Usilia, prima di tutto con il rifacimento dei marciapiedi che circondano il giardino, con la sistemazione dell’area a verde che ha visto anche l’inserimento di nuove alberature e piantine, e con il miglioramento del piano viabile laddove necessario.

Nel contesto del progetto anche via Montegrappa, da largo Usilia e fino a via Diaz, è stata interessata da un’operazione di ripristino del manto stradale preceduta da sanificazione del fondo  e realizzazione di nuova fondazione.  «Un’operazione di consolidamento che procede – dice Carrozzino – per il miglioramento della fruibilità e della sicurezza dell’intera area».  Il progetto approvato sarà oggetto di gara nelle prossime settimane.

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: