Oltre 20 milioni di euro per cambiare volto alla città

CERTALDO – Investimenti e finanziamenti per oltre 20 milioni di euro, è questa la cifra che sarà impegnata per dare un volto nuovo a Certaldo.

Nel 2022 gli interventi, previsti nel programma di mandato, va la sostituzione edilizia della piscina Fiammetta (circa 6 mln),  il secondo stralcio della riqualificazione di piazza Macelli (450mila euro), il miglioramento sismico della scuola media Boccaccio (950mila).

Invece, per quanto attiene alla ristrutturazione della passerella pedonale di via Trento (450mila euro), al miglioramento sismico della scuola elementare Masih (970mila) e al recupero e alla rifunzionalizzazione dell’ex comparto Aeronautica (2,5 mln circa), il Comune può già contare su finanziamenti certi nell’ambito di misure statali confluite nel Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Nell’elenco annuale si evidenziano infine lavori a completamento di precedenti interventi, quali la tribunetta da 100 posti a servizio del campo sussidiario recentemente costruito (265mila euro), il secondo lotto per la sostituzione degli infissi della scuola elementare Carducci (215mila euro), mentre i lavori finalizzati alla riapertura dei locali interdetti del Palazzo Pretorio saranno divisi in lotti e prenderanno il via nei prossimi mesi.

La giunta comunale di Certaldo ha approvato il piano triennale 2022 – 2024 delle opere pubbliche, documento che confluirà nel Documento Unico di Programmazione, il piano che sarà poi discusso e approvato dal consiglio comunale prima dell’approvazione del Bilancio di previsione 2022 prevista per anno. 

Sul fronte dei mutui, la giunta ha stabilito di concentrare gli interventi sull’edilizia cimiteriale nel 2022 e 2024: prevista infatti l’edificazione di nuovi blocchi prefabbricati all’interno dell’attuale sedime cimiteriale. Sul fronte della viabilità, inserito il nuovo parcheggio nell’area ex Antonelli con ingresso da viale Matteotti (160.000 euro). 

Per gli anni 2023 e 2024 il piano prevede opere rispettivamente per 1,5 e 2,5 milioni di euro, anche se sarà oggetto di variazioni durante il triennio alla luce dell’evolversi della situazione, dell’andamento dei lavori e delle reali capacità di reperimento delle risorse.

Tra le opere previste nel 2023, da segnalare la riqualificazione del centro urbano, in particolare di Borgo Garibaldi e via 2 Giugno (580mila euro), la riqualificazione di strade e marciapiedi della zona urbana 3 (325mila euro), la creazione del percorso ciclopedonale in un tratto del torrente Agliena (363mila euro) e i lavori di consolidamento del movimento franoso del versante sud est di Certaldo alto (1.276mila euro). Per il 2024, sono previsti fra l’altro, la riqualificazione di piazza Boccaccio (1.130mila euro), la ristrutturazione edilizia per la realizzazione della nuova struttura del bocciodromo (490mila euro).

“L’anno di mezzo della legislatura – spiega il vicesindaco e assessore al Bilancio e ai Lavori pubblici del Comune di Certaldo, Francesco Dei –  prevede l’avvio di una serie numerosa di opere pubbliche per le quali si è conclusa o è in via di definizione la progettazione esecutiva.

Grazie a un irripetibile quadro di risorse statali e comunitarie, in primis i fondi PNRR / fondo complementare ma anche con la prossima legge di bilancio, che potenzia ad esempio gli stanziamenti per la rigenerazione urbana e l’efficientamento energetico, contiamo di attingere a finanziamenti significativi. Investimenti che si aggiungeranno agli interventi importanti condotti negli anni, ad esempio sul fronte dell’edilizia scolastica, della manutenzione delle strade e dell’impiantistica sportiva. L’effettivo grado di realizzazione di questo ambizioso piano dipenderà in buona parte dalle risorse che riusciremo ad attingere.

Certo le opportunità di finanziamento da sole non bastano, è importante che le amministrazioni siano poi messe in grado di gestire quella spesa supplementare che ne deriverà, anche in termini di cassa, nel rispetto delle tempistiche perentorie e delle procedure amministrative sempre più complesse”. 

Il piano è pubblicato all’indirizzo www.comune.certaldo.fi.it nella sezione Amministrazione trasparente. Chi lo ritiene può presentare osservazioni, che dovranno pervenire entro e non oltre 28/12/2021 a mano presso l’Ufficio Protocollo, Borgo Garibaldi 37, orario dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:30, il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio dalle 15:30 alle 18:30, oppure tramite PEC all’indirizzo comune.certaldo@postacert.toscana.it.