Guasto tecnico nel nodo di Firenze: ritardano i treni Alta Velocità

Rallentamento per i treni alta velocità in direzione Nord e Sud in partenza e in arrivo dalla stazione Santa Maria Novella di Firenze. Guasti tecnici stanno provocando forti ritardi. Trenitalia in un comunicato annuncia che “Il traffico è nuovamente fortemente rallentato, ancora in corso l’intervento dei tecnici (…)Maggior tempo di percorrenza fino a 200 minuti per i treni in direzione Roma e fino a 80 minuti per i treni in direzione Firenze. I treni precedentemente coinvolti hanno registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 220 minuti”. La nota continua “I treni sono instradati sulla linea convenzionale tra Arezzo e Firenze. In atto la riprogrammazione dell’offerta commerciale”.

I ritardi i rallentamenti sono dovuti alla messa a punto del sistema Accm (Apparato Centrale Computerizzato Multistazione) attivato pochi giorni fa a Firenze.  L’Accm è un nuovo sistema tecnologico che assicura una maggiore efficienza, regolarità e affidabilità. Il nodo ferroviario fiorentino è comunque complesso e il nuovo software sta provocando alcune problemi sulla programmazione degli orari.