Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

Crescono ricoveri e terapie intensive. La situazione in Valdelsa e nel Chianti Comune per Comune

Radicofani in lockdown e anche la Toscana

Radicofani è il Comune della Toscana attualmente in lockdown con scuole chiuse fino a domani, per precauzione. Oggi, 22 novembre, a Radicofani i nuovi casi sono 1 e il tasso 91.74, decisamente meglio rispetto al valore di ieri. Ma è tutta la Toscana a rischiare la zona gialla se continuano a crescere i dati del tasso di contagio giornaliero e di occupazione delle terapie intensive, oggi 44.

In Valdelsa il Comune con il tasso più alto, oggi, è Monteriggioni con 4 casi e valore 40.09. Poi viene Casole con un caso e tasso 26.66, San Gimignano 1 caso e tasso 13.34, Colle Val d’Elsa 2 casi e tasso 9.23, quindi Poggibonsi 1 caso e tasso 3.49.

Nella parte fiorentina della Valdelsa, il primo Comune presente nella lista della Asl Toscana Centro è Montespertoli con1 caso e tasso 7.58, poi Certaldo 1 caso e valore 6.37, quindi Empoli con 3 casi e tasso 6.20, Castelfiorentino 1 caso e tasso 5.79.

Il Chianti vede presente soltanto la parte in provincia di Firenze con il solo San Casciano con 2 nuovi casi e tasso 11.94.

Se un Comune non è presente nel grafico, non ha nuovi casi giornalieri. I Comuni sono suddivisi per ASL e ordinati in base al tasso di nuovi positivi ogni 100mila abitanti in modo da porre subito l’attenzione delle stesse ASL, ospedali e comuni per i territori che riportano un significativo aumento dei casi

In Toscana crescono i dati di contagio

 I nuovi casi registrati in Toscana sono 308 su 13.084 test di cui 5.315 tamponi molecolari e 7.769 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,35% (7,1% sulle prime diagnosi).

Vaccini attualmente somministrati: 6.179.793

Il dettaglio della situazione giornaliera dei posti letto Covid suddivisi per Azienda Sanitaria e Azienda Ospedaliero Universitaria con gli indici di saturazione delle terapie intensive e delle aree mediche non intensive

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: