Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

“Luciano” e “Gianna”, due nomi su due oggetti rubati: due persone, due storie da ritrovare

Recuperati oggetti d'oro e preziosi, si cercano i proprietari

Luciano e Gianna sono i nomi scritti su fede nuziale e su un braccialetto. Sono oggetti rubati che la polizia ha ritrovato e che adesso vuole restituire ai proprietari.

Lo scorso 4 novembre la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato per ricettazione un uomo e due donne dopo che i “Falchi” della Squadra Mobile di Firenze, durante un controllo, scoprirono diversi monili in oro, orologi e preziosi rubati, nascosti in doppi fondi ricavati all’interno del loro veicolo.

Parte della refurtiva è già stata restituita alle vittime, mentre per quanto riguarda il materiale, per il quale ad oggi non è stato possibile individuare i legittimi proprietari, è stato tutto fotografato e le immagini pubblicate nella “bacheca oggetti rubati” del sito della Polizia di Stato (www.poliziadistato.it).

La pagina è raggiungibile effettuando una ricerca al link https://questure.poliziadistato.it/it/servizio/oggettirubati oppure inserendo direttamente la seguente url: https://questure.poliziadistato.it/it/servizio/oggettirubati?ritr=1&cat=&prov=63&data%5Bd%5D=&data%5BM%5D=&data%5BY%5D=&data_ritrovamento%5Bd%5D=04&data_ritrovamento%5BM%5D=11&data_ritrovamento%5BY%5D=2021&contact=&rif=&testo=&testoritr=&Submit=++Cerca++

Tra gli oggetti sequestrati, anche una fede nuziale con la scritta “Luciano 5.7.86” ed un braccialetto color oro con la scritta “Gianna”.

La Polizia specifica che nel caso qualcuno, che avendo già presentato denuncia di furto, riconosca come propri gli oggetti pubblicati nella bacheca, può contattare, in orario d’ufficio, l’URP della Questura di Firenze al numero 055 4977602 o 055 4977603, avendo inoltre cura di fornire all’operatore i codici riportati nelle immagini dei preziosi.

Per informazioni è anche possibile inviare una mail all’indirizzo urp.quest.fi@pecps.poliziadistato.it.

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: