Quello del vino è un settore da giovani

Le nuove generazioni attratte dal settore vino Lo sostiene Ester Macrì, coordinatrice del gruppo Giovani Imprenditori Cooperatori di Confcooperative

«Le nuove generazioni attratte dal settore vino. Vedo idee e passione». A dirlo è Ester Macrì, coordinatrice del gruppo Giovani Imprenditori Cooperatori di Confcooperative

«Ci sono diversi giovani che si impegnano nel settore vitivinicolo e nell’agricoltura in generale. La speranza è che, grazie alle innovazioni e alle idee dei giovani, il comparto possa crescere sempre di più. Il mondo del vino attrae i giovani e mi auguro di vederne sempre di più alla guida di queste cooperative», sostiene  Ester Macrì durante la visita che il gruppo ha fatto alla Cooperativa Cantine Leonardo da Vinci, aderente proprio a Confcooperative Toscana.

Per il gruppo giovani di Confcooperative l’attività di confronto sul territorio è cruciale: «Questo era il secondo incontro, abbiamo iniziato in estate con un evento in una cooperativa culturale – ha concluso Macrì -. Volevamo iniziare dalla cultura perché era uno dei settori più colpiti della crisi economica legata al Covid. Adesso stiamo ripartendo e vogliamo recuperare il tempo perduto.

Queste attività ci permettono di conoscere nuove realtà. Al tempo stesso possiamo far intervenire i nostri giovani imprenditori, riportando le loro attività e il lavoro che, con tantissima passione e tenacia, portano avanti».

#vino #vinci #leonardo #giovani #confcooperative

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: