Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

Photo by Karolina Grabowska on Pexels.com

Oltre 250 i sanitari sospesi perché senza vaccino

La decisione della Asl Toscana Centro presa oggi

Sale a oltre 250 il numero dei sanitari sospesi dalla Asl Toscana Centro. Oggi, 17 novembre, sono state, infatti, firmate altre 18 delibere di sospensione per inadempimento dell’obbligo vaccinale. Si tratta di 9 infermieri, 3 ostetriche, 2 tecnici di radiologia, 1 tecnico di laboratorio, 2 fisioterapisti e 1 educatore professionale.

Con i nuovi provvedimenti che entreranno in vigore da domani, l’attuale totale è di 257 sospensioni deliberate. Con le revoche che sono a oggi 67, gli operatori effettivamente sospesi sono quindi 190.

Si ricorda che dall’obbligo vaccinale può risultare esonerato unicamente chi è in ipotesi di accertato pericolo per la salute a seguito di condizioni cliniche attestate dal medico di medicina generale. In tutti gli altri casi per essere riammessi in servizio occorre aver completato il ciclo vaccinale.

Il provvedimento di sospensione scatta all’avvenuta ricezione da parte del datore di lavoro dell’atto di accertamento del mancato rispetto dell’obbligo. I 18 nuovi atti di accertamento di inadempimento vaccinale sono stati formalizzati all’Azienda dal Dipartimento di prevenzione.

Lo stesso atto di accertamento è stato inoltre inviato all’ordine professionale di competenza – per i professionisti iscritti a un ordine – per gli adempimenti di legge.

#sanità #sospensione #vaccino #greenpass #medico #novax

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: