Riqualificazione del centro, Montespertoli spera nel Pnrr

Previsto rifacimento di piazza Machiavelli, via Sonnino, via Roma e la completa trasformazione di piazzale Lotti e dell’area dell’ex campo sportivo

Riqualificazione e rivitalizzazione del centro, attraverso interventi di ristrutturazione su quelle aree a degrado insediativo ed ambientale, proponendo un miglioramento funzionale e qualitativo delle aree con particolare riguardo al verde pubblico attrezzato.

E’ il progetto con il quale il Comune di Montespertoli intende sfruttare, attraverso il bando della Regione, i finanziamenti del Pnrr, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il progetto presentato dal Comune di Montespertoli, e già avviato, prevede la riqualificazione complessiva del centro storico e comprende: il rifacimento e la pedonalizzazione da piazza Machiavelli fino a piazza del Popolo, passando per le via principali – via Sonnino e via Roma – fino ad arrivare al focus principale, ovvero la completa trasformazione di piazzale Lotti e dell’area dell’ex campo sportivo. L’area, infatti, diventerà un nuovo, ampio parco giardino e al suo interno sorgerà il Teatro Civico di Montespertoli.

«Il nostro paese deve diventare più bello e dobbiamo eliminare le aree degradate e problematiche. Abbiamo bisogno di riorganizzare tutto il centro di Montespertoli e adesso abbiamo una possibilità concreta. Partecipando alla manifestazione di interesse della Regione possiamo portare avanti l’obiettivo di riqualificare il nostro centro urbano cambiando il modo di vivere il paese, un paese comodo da percorrere a piedi e che sappia valorizzare i suoi scorci più belli», spiega il sindaco, Alessio Mugnaini.

«Inoltre puntiamo finalmente ad avere uno spazio culturale adeguato a tutte le nostre manifestazioni, che potrà ospitare il cinema anche d’inverno, spettacoli teatrali, l’opera e i concerti. Piazzale Lotti non sarà più il ‘retro dei retri’ delle case ma diventerà un nuovo spazio simbolo di Montespertoli, un vero e proprio polmone verde e di socialità in pieno centro»

Il costo complessivo dell’intervento di riqualificazione ammonta a 6 milioni di euro e prevede al centro dell’ex campo sportivo un nuovo luogo di cultura: uno spazio teatrale non tradizionale che gioca sulla modularità e trasformabilità, uno spazio che accoglierà in inverno il cinema e concerti al chiuso e si amplierà invece in estate prevedendo una piazza-platea allargata nello spazio adiacente, dando così la possibilità di ampliare l’offerta di eventi teatrali, operistici e concertistici. Inoltre, l’area del piazzale sarà completamente rinnovata, diventando un nuovo parco/giardino attrezzato con campetto per giocare a pallone, skatepark e area gioco per bambini.

Il progetto prevede anche l’adeguamento dei collegamenti esistenti al piazzale e la creazione di nuovi percorsi pedonali e carrabili, con il raddoppio del parcheggio attuale attraverso la creazione di un ulteriore piano seminterrato sotto l’esistente per far fronte alle esigenze di tutti i cittadini e dei turisti. La stessa area di sosta sarà anche l’area dedicata per il mercato settimanale.

Saranno quindi riqualificati i punti di accesso al piazzale, tra cui la gradinata che scende da Piazza del Popolo, con una previsione di esproprio del palazzo, oramai fatiscente, adiacente alla Casa del Popolo e con la previsione di un abbattimento che consentirà la costruzione di una terrazza panoramica. C

Così facendo piazzale Lotti, rinnovato, si inserirà in maniera organica nel paese senza essere più uno spazio dislocato e un’area di degrado. Infine cambierà la viabilità verso il centro storico: le auto saranno dirette verso l’unico grande parcheggio nel piazzale tramite più punti di accesso, così da vivere e godere del centro storico e del centro commerciale naturale.

#pnrr #riqualificazione #centro

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: