Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

Zona commerciale di via Pisana, terra di nessuno

Disagi per i pedoni e per i ciclisti costretti a muoversi tra auto, buche e marciapiedi assenti

Terra di nessuno. Al confine tra due Comuni e due Province, la zona commerciale di via Pisana è lasciata a se stessa. I marciapiedi sono per lo più inesistenti e anche dove ci sono, sono rotti- I pedoni che frequentano la zona, piena di supermercati e centro commerciali , rischiano la vita tra auto e camion, buche nelle strade, illuminazione scarsa.

A questo si somma la presenza di erba alta, di senso di abbandono e di scarsa manutenzione. Eppure ogni giorno ci passano centinaia di auto, pullman, mezzi pesanti con i quali sono costretti a convivere pedoni e ciclisti. I pedoni sono costretti a camminare in mezzo di strada, anche quando scende la sera e l’illuminazione pubblica è insufficiente. 

A sollevare ogni giorno il problema sono gli abitanti e le aziende che hanno sede a Drove, area che ha cambiato volto per coniugare la presenza di fabbriche alla prima periferia di Poggibonsi con la presenza di strutture commerciali. Un cambiamento non seguito da un adeguamento di strade e mobilità.

La zona commerciale di via Pisana è al centro di una “guerra” tra i Comuni di Poggibonsi e quello di Barberino Tavarnelle per il progetto di aprire un McDrive e per l’apertura già avvenuta di una farmacia.

#farmacia #mcdrive #pisana #abbandono #confine #guerra

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: