Peruviano condannato per violenza sessuale ai danni di una bimba

 FIRENZE. Un 38enne peruviano, condannato dalla Corte di Appello di Firenze a 3 anni per aver abusato di una bimba di sette anni, sarà estradato in Italia.

L’uomo aveva abusato della figlia della coppia che lo ospitava in un appartamento di Firenze e poi era fuggito in Perù.

L’avvocato Mattia Alfano , legale dei genitori della piccola vittima ha confermato che il Perù ha dato il via libera alla richiesta di estradizione avanzata dall’Italia.

L’abuso sessuale sarebbe avvenuta quando il 38enne aveva affittato una stanza a casa della famiglia, approfittando dell’assenza dei genitori. Dopo la conferma della condanna in appello a tre anni, il 38enne si era recato dai genitori della piccola, dicendogli che sarebbe partito e non sarebbe mai andato in carcere.

“Siamo molto soddisfatti per questa estradizione – dichiara l’avvocato Alfano -, nulla potrà restituire alla bambina la sua serenità, ma almeno c’è la piccola consolazione di sapere che chi le ha fatto del male adesso pagherà per le sue azioni”.

#violenza #sessuale #firenze #bambina
   

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: