Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

Incuria e inciviltà a San Gimignano e nessuno interviene

La segnalazione dei cittadini in via dei Cannicci e nella zona delle fonti

Incuria e inciviltà. Sono i cittadini di San Gimignano a segnalare episodi che non fanno onore al decoro di un paese che sul decoro basa la propria economia legata prevalentemente al turismo.

La segnalazione di incuria arriva per quella che è una parte molto bella della città, ovvero delle fonti medioevali. Come scrive chi segnala sul gruppo Sei di San Gimignano se… «Moto abbandonata, fonte con acqua stagnante, erbacce che crescono sia tra le pietre che lungo il canale laterale dello scolo delle acque meteoriche. Trovati anche i residui dei fuochi di fine anno». E la signora chiosa «Manderò una mail anche ai carabinieri per la moto».

via Cannicci

L’altra segnalazione riguarda quella che la cittadina definisce ironicamente una «nuova sorgente termale». Si tratta di una perdita d’acqua in via Cannicci che «dopo 2 settimane di questa situazione in netto peggioramento», nessuno ha pensato di intervenire a riparare la falla: «Aque spa è già stata chiamata e sollecitata», continua la signora. «L’ultimo tecnico intervenuto in settimana riferisce che forse tornano mercoledì perché non hanno avuto il permesso di chiudere la strada».

#sangimignano #incuria

.

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: