sr429

Inquinamento da cromo lungo la SR429: teli per evitare il peggio. Costo 74mila euro

Copertura impermeabile per cercare di evitare contaminazione di terreno e acque

Il terreno sotto la regionale 429 è inquinato da KEU. E allora accorre correre ai ripari. Così la Regione tramite l’ Arpat ha definito le modalità di messa in sicurezza di emergenza (MISE) del tratto interessato dalla potenziale contaminazione da KEU.

I lavori. Sarà realizzata una copertura impermeabile con teli in PVC della scarpata del rilevato della rampa nord del cavalcaferrovia della SR429 della linea ferroviaria Empoli Chiusi in località Brusciana e nella realizzazione di un idoneo sistema di raccolta delle acque di superficie che consenta un adeguato campionamento e controllo delle acque raccolte dalla copertura impermeabile

Dove. L’area interessata dall’intervento ha una superficie di circa 2mila metri quadrati  e riguarda il secondo gradone del rilevato stradale (il primo gradone è risultato non interessato dalla potenziale contaminazione) della rampa Nord (quella che scende verso la rotatoria di Brusciana) lato vecchia SR429 (Est) .

Evitare che il cromo contamini acqua e terreno. L’intervento ha lo scopo di impedire la percolazione all’interno del rilevato delle acque piovane nell’area dove è stato rinvenuto una quantità di cromo superiore ai limiti e dunque di impedire che il cromo presente nel rilevato, “trasportato” dall’acqua piovana, possa contaminare le matrici ambientali suolo e acqua con termini al rilevato stesso. A questa fase, una volta individuato il responsabile dell’inquinamento, seguirà la caratterizzazione del sito e poi l’individuazione delle modalità di bonifica del sito e la sua messa in sicurezza definitiva.

Viabilità alternativa. Nello stesso collegio di vigilanza la Regione ha autorizzato la consegna della strada secondaria di Piangrande al Comune di Empoli e l’autorizzazione al sotto attraversamento della variante SR429. Tutti questi atti sono necessari per la realizzazione dell’acquedotto a servizio delle abitazioni dell’area ad oggi sprovviste di tale servizio da parte di Acque spa che si sta occupando della progettazione e realizzazione dell’intervento.

Lavori per 74mila euro. L’intervento è stato deciso dal commissario regionale per il completamento della SR429 che ha approvato, affidato e consegnato alla ditta esecutrice i lavori di messa in sicurezza di emergenza che, a partire da oggi (12 ottobre), dureranno 30 giorni. I lavori hanno un importo di 74mila euro.

#keu #toscana #inquinamento #sr429 #empoli

Seguici
RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: