Cortometraggio da Globo d’Oro per Francesco Rossi

Globo d’Oro per Francesco Rossi, giovane regista poggibonsese, che si è aggiudicato la categoria Cortometraggi con la “La Stanza più fredda”. Girato anche a Poggibonsi, il premio al film è stato assegnato dalla stampa estera.

Francesco Rossi e Lorena Deidda (da Facebook)

“La stanza più fredda” era stato proiettato anche al Politeama di Poggibonsi e aveva riscosso immediato successo di pubblico. 

Sulla pagina facebook di Rossi, l’assessore Susanna Salvadori scrive: «Da oggi abbiamo un regista giovanissimo e vincitore di un premio importante: Il Globo d’Oro. Francesco Rossi sei forte! Congratulazioni a tutta la produzione, in primis Silvia Groppa».

I premi sono stati assegnati da una giuria di più di cinquanta corrispondenti dell’Associazione Stampa Estera in Italia presieduta da Alina Trabattoni, di Eurovision, e Claudio Lavanga, di NBC NEWS. I premi si aprono con la Miglior Regia, assegnata a Daniele Luchetti per il film “Lacci”, ispirato all’omonimo romanzo di Domenico Starnone; e con il Miglior Film, “Le sorelle Macaluso”, diretto da Emma Dante, che trionfa anche nella categoria Migliore Attrice con la vincita ex aequo delle protagoniste Donatella Finocchiaro e Simona Malato. Ed è Kim Rossi Stuart a guadagnare il titolo di Migliore Attore, per la sua toccante interpretazione in “Cosa sarà”.

#francescorossi #globo #stanza