NUOVO FARMACO CONTRO L’ALZHEIMER

Novità nel mondo della medicina. La FDA americana ha approvato Aducanumab, il nuovo farmaco nel trattamento dell’Alzheimer.

È una molecola della famiglia degli anticorpi monoclonali e sembra rallentare il declino cognitivo se somministrato nelle fasi precoci della malattia.

Con il nuovo farmaco si intende contrastare l’accumulo delle placche amiloidi che, accumulandosi in quelle aree del cervello fondamentali per mantenere attive la memoria, causano il decadimento cognitivo. Purtroppo il processo diviene irreversibile e variabile da persona a persona.

L’Ema (Agenzia Europea per i medicinali) sta valutando Aducanumab che in via sperimentale è già stato somministrato nel mondo a oltre 2000 pazienti. Il medicinale può essere somministrato a tutti, anche ai pazienti in età avanzata.